Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

CANTI DI NATALE DAL MONDO. Martedì 29 dicembre e sabato 2 gennaio, doppio appuntamento a Napoli per i concerti di NA?DOP

Più informazioni su

Dirette da Brunella Selo, le cantanti Gabriella Rinaldi, Annalisa Madonna, Fiorenza Calogero, Deva, Cristina Pucci, Antonella Monetti offriranno al pubblico partenopeo nelle date di martedì 29 dicembre e di sabato 2 gennaio, due occasioni per salutare il Natale in un’atmosfera che unisce alla magia della musica, la bellezza di due luoghi meravigliosi offerti dalla città, la sala del capitolo del complesso di san Domenico Maggiore e la chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli, e la bontà dei sapori locali. E’ “Canti di Natale dal mondo”, il ciclo di concerti natalizi promosso da NA?DOP – NAPOLIDAORAINPOI, il progetto ideato dalla producer e cantante Gabriella Rinaldi che coinvolge quindici delle voci femminili più apprezzate e interessanti della scena musicale partenopea per cantare Napoli in una chiave rinnovata e innovativa.

“Canti di Natale dsl mondo” offrirà invece un’incursione nella tradizione canora mondiale spaziando dai canti irlandesi, andini, portoghesi e anglosassoni per omaggiare infine la canzone popolare napoletana.

Il concerto del 29 dicembre, realizzato nell’ambito della rassegna del Comune di Napoli: NAtività – Natale 2015, si terrà alle 19 presso la sala del Capitolo del complesso di san Domenico Maggiore. Ingresso: 7 euro.

Il concerto del 2 gennaio, all’interno della chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli, fa parte della rassegna “ NA?DOP – Di Voce in Canto” di NAPOLIDAORAINPOI e prevede una degustazione offerta da “ La Tradizione”, bottega gourmet di Vico Equense. Ingresso: 10 euro.

Prevendita su: http://www.azzurroservice.net/biglietti/canti-di-natale-dal-mondo

I concerti di “Canti di Natale dal Mondo” godono del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli in collaborazione con Legambiente.

Sul palco i musicisti, Max Carola (chitarra), Pino Chillemi (mandolino e chitarra), Ilario Franco (basso el.), Salvatore Torregrossa (tastiere e fisarmonica), Antonino Talamo (percussioni), Gianluca Rovinello (arpa) e Marcello Vitale (chitarra battente e cuatro).

NA?DOP – NAPOLIDAORAINPOI è un progetto multimediale che ruota intorno a tre cardini: musica, luoghi d’arte e cultura del cibo. Nato da un’idea di Gabriella Rinaldi, cantante, autrice e producer partenopea, NAPOLIDAORAINPOI vede la partecipazione di quindici artiste dalle sensibilità diverse (tra queste insieme a Gabriella Rinaldi, Brunella Selo, Cristina Donadio, Katres e Annalisa Madonna) impegnate in un percorso di possibile ricostruzione al femminile della geografia musicale partenopea, al di fuori dei circuiti canonici.

La prima produzione di NA?DOP è “Di Voce in Canto – Vol I”, la compilation dove sono raccolti i brani realizzati e/o interpretati dalle quindici artiste. Molti inediti, nati per il progetto, alcuni editi e/o completamente riarrangiati. Dal melting pot elettronico alla reinterpretazione di brani del primo ‘900 in chiave moderna o jazz; dal lounge al pop sofisticato; dalla canzone d’autore al rock e al jazz strumentale. Un lavoro che manifesta la volontà delle artiste di cantare la propria Napoli in un immaginario „reset“ della visione oleografica e folkloristica che ammanta la città; e che attraverso le loro voci ne mette in luce i mille volti e le infinite sfumature.

Il progetto si avvale di NA?DOP HUB, la piattaforma multimediale che riunisce il sito internet con i link a iTunes e gli stores digitali, i blog (presto online), i canali social (Facebook, Twitter e Youtube) di Napolidaorainpoi, i video delle “Cucinelle di NA?DOP” e le fotografie di ROBERTO RUSSO. (Utente dal Web)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.