Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Piano di Sorrento , Vincenzo Iaccarino attacca “Buoni solo a sprecare, intanto si perdono presidi per il territorio”

Più informazioni su

IANO DI SORRENTO – Ultimo dell’anno incandescente per gli Amministratori alle prese con la sacrosanta protesta degli Avvocati per la chiusura dell’Ufficio del Giudice di Pace a Sorrento a causa delle divisioni che si sono registrate tra i Sindaci sugli oneri da accollarsi sui rispettivi bilanci per il mantenimento del servizio di giustizia più prossimo al cittadino. Così il 2015 porterà, dopo la chiusura del tribunale anche quello del giudice di pace con la conseguenza che tutto si trasferisce a Torre Annunziata. Un macello! “E’ semplicemente vergognoso quanto sta accadendo… Si sprecano decine e decine di migliaia di euro per sciocchezze e per una cosa così importante il Sindaco si permette di essere indisponibile – spiega Vincenzo Iaccarino leader di “Piano Oggi e Domani” – Così dopo che abbiamo perso l’opportunità di avere a Piano la Guardia Medica Sanitario che avrebbe reso un importante servizio ai cittadini, oggi perdiamo un altro ufficio importante creando enormi disagi a tutti, non solo agli avvocati… Sono scandalizzato per tanta indifferenza e superficialità da parte del Sindaco Ruggiero nell’affrontare i problemi seri del Paese e della Penisola Sorrentina…Veramente occorre voltare pagina e smetterla di sprecare i soldi dei contribuenti per futilità utili solo ad alimentare clientele. Mi auguro che si cambi atteggiamento e si risolva il problema impegnando modeste somme che si possono sottrarre a tante cose inutili”. Stamane incontri degli Avvocati non solo a Piano di Sorrento, ma anche a Sant’Agnello dove anche il Sindaco Piergiorgio Sagristani si è ritrovato sul banco degli imputati…”. Ormai resta davvero poco tempo per scongiurare la revoca dell’Ufficio territoriale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.