Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vietri sul mare cento posti di lavoro grazie ai voucher

Più informazioni su

Saranno 100 le persone che potranno usufruire di lavori occasionali con il sistema dei Buoni lavoro (voucher) relativi a prestazioni lavorative di tipo occasionale svolte in favore dell’ente. Infatti l’amministrazione Benincasa e la sua giunta hanno accolto la proposta formulata dall’assessore alle politiche sociali Antonella Scannapieco approvandola e facendola propria. I candidati che verranno selezionati tramite un avviso pubblico e presteranno la loro opera in conformità della normativa vigente, per lavori di giardinaggio, pulizia delle aree verdi, cigli strade e pulizia degli spazi pubblici, interventi nell’ambito di manifestazioni culturali, sportive, fieristiche o caritatevoli o lavori di emergenza o solidarietà. L’amministrazione intende utilizzare tale strumento per dare delle opportunità a soggetti residenti nel Comune di Vietri, inoccupati e/o disoccupati con bassi livelli di reddito, previa presentazione da parte dei cittadini interessati della relativa domanda di partecipazione alla selezione a seguito di pubblicazione di apposito avviso pubblico. L’avviamento al lavoro avverrà con le modalità previste dal richiamato regolamento e nell’osservanza delle norme in esso contenute e previa individuazione da parte dei Responsabili dei Settori interessati degli interventi da effettuarsi mediante prestazioni di lavoro accessorio e che i prestatori di lavoro accessorio, atteso che è intenzione dell’amministrazione utilizzarli per varie attività. I lavoratori saranno individuati nelle seguenti categorie sociali: a) disoccupati e inoccupati; b) vedove, separati con figli a carico, coniuge con componente del nucleo familiare detenuto. I soggetti di cui sopra debbono avere un età ricompresa tra i 18 ed i 65 anni e possono essere anche stranieri purché in possesso di regolare permesso di soggiorno e residenti da almeno 5 anni. I prestatori saranno limitati al numero di 100 unità di cui il 70% nei servizi di manutenzione ed il 30% nei servizi sociali e culturali. Antonio Di Giovanni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.