Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il Presidente dell’AGPG Giuseppe Alviti in sinergia col Prof. Alfredo Pietroluongo per la sicurezza al Loreto Mare

Più informazioni su

Napoli. Dopo gli innumerovoli fatti di sangue avvenuti all'interno all'Ospedale S. Maria Loreto Nuovo (Loreto Mare) si è sviluppata una grande sinergia tra il Presidente nazionale dell'Ass. guardie giurate Giuseppe Alviti e il prof. dott. Alfredo Pietroluongo responsabile Urgenze Mediche Osservazione e Pronto Soccorso e con il coordinatore infermieristico (Caposala p.s.) Pasquale Vitiello. Con la speranza, mai assopita, di migliorare l'assistenza e le condizioni di vivibilità e sicurezza del nostro lavoro. In effetti al centro dell'area di attesa è oggi presente una postazione che ospita l'agente di Pubblica Sicurezza in servizio. Tale postazione è stata progettata con ampie vetrate blindate, ma trasparenti in quanto la forma di prevenzione primaria è rappresentata dal vedere presente in Pronto Soccorso un rappresentante delle Forze dell'Ordine, come espressamente più volte richiesto dal presidente Alviti dell'AGPG e dalla lungimiranza del Prof. Pietroluongo. Ciò nonostante si rinnova l'invito ai Referenti delle forze dell'ordine Pubblico ad attivare le procedure più idonee a garantire sicurezza (prioritariamente ai pazienti e operatori del Pronto Soccorso). Aiutarci a difendere il diritto del cittadino più grave ad essere assistito per primo e identificare quanti arrecano offese, minacce, danneggiamenti in loro presenza. Nella foto il Presidente nazionale dell'Ass.guardie giurate Giuseppe Alviti con il prof. dott. Alfredo Pietroluongo responsabile Urgenze Mediche Osservazione e Pronto Soccorso e con il coordinatore infermieristico (Caposala p.s.) Pasquale Vitiello ufficio stampa agpg

(Utente dal Web)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.