Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

VINCE L’ITALIA AL SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL

Più informazioni su

 

Vince il cinema italiano al Social World Film Festival, il festival internazionale del cinema sociale diretto da Giuseppe Alessio Nuzzo e giunto alla quarta edizione a Vico Equense, la città che apre alla Costiera Sorrentina.

La Giuria di Qualità, presieduta dal critico Valerio Caprara ha assegnato il Golden Spike Award, riconoscimento della manifestazione,  come miglior film a “Fuoristrada” di Elisa Amoruso con menzione speciale agli attori di “Sinestesia” di Erik Bernasconi, mentre il Premio della Critica è stato vinto da “L'intervallo” di Leonardo Di Costanzo con menzione speciale per il lungometraggio “Fuoristrada” di Elisa Amoruso.

La Giuria Giovani, 100 ragazzi tra i 23 e i 35 anni provenienti da tutta Italia, ha invece premiato per i lungometraggi in concorso come Miglior Regia Leonardo Di Costanzo (L’Intervallo), Miglior Attore Alessio Boni (Sinestesia), Miglior Attrice Christa Theret (La Brindille), Miglior Sceneggiatura Elisa Amoruso (Fuoristrada).

La Giuria Ragazzi formata da 100 giovani tra i 15 e i 22 anni di età ha invece visionato i cortometraggi in gara, assegnando il Golden Spike Award a Davide Dapporto per la Miglior Regia di “41°Parallelo”, a Patrick Heusinger come Miglior Attore in “Willowbrook”, a Claudia Mancinelli come Miglior Attrice in “Emmanuel” e a Simone Petralia come Miglior Sceneggiatura per “Emmanuel”.

La serata di premiazione della Selezione Ufficiale della quarta edizione del Social World Film Festival si è svolta all’Arena Loren/Piazza Kennedy e ha visto sfilare sul red carpet moltissimi ospiti del mondo dello spettacolo, del cinema e della cultura, come Euridice Axen, Mariangela D’Abbraccio, Andrea Roncato, Giorgia Wurth e gli attori Alessio Boni e Matteo Branciamore. Tra gli intervenuti anche il cantante Marco Ligabue e per la Giuria di Qualità e Critica l’attrice Michela Andreozzi, la speaker radiofonica Anna Pettinelli e il regista Toni Trupia. Assenti per motivi lavorativi Massimo Dapporto e Jane Alexander

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.