Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Napoli, Zuniga rapinato: pistola in faccia e via l’orologio

Più informazioni su

Brutta disavventura per Juan Camilo Zuniga che di ritorno dall’allenamento di oggi al San Paolo é stato rapinato del suo prezioso orologio. Il colombiano era in auto con il connazionale Duvan Zapata in via Caravaggio quando alla macchina si é accostata una moto con due delinquenti, uno dei quali ha minacciato Zuniga con una pistola. Di conseguenza, il colombiano ha consegnato al malvivente l’orologio che aveva al polso e poi ha fatto ritorno a casa. Non ancora è stata sporta denuncia.
PRECEDENTI — Un anno fa a Zuniga toccò subire un furto in casa, ma per i giocatori del Napoli l’elenco di disavventure simili comincia ad essere lungo: vittime Hamsik, Cavani, Lavezzi, Behrami, Zalayeta… E pensare che Lavezzi e la sua fidanzata, dopo la rapina dell’orologio di lei a Napoli, furono vittime di un furto in casa anche a Parigi, pochi mesi dopo il passaggio del Pocho al Psg.
RECENTI — Non solo a Napoli, i calciatori sono prede ambite fra i rapinatori ovunque: proprio ieri Balotelli ha ricevuto la visita dei ladri in casa a Limido Comasco (Como), mentre stava passando la serata in un locale con il fratello Enoch. Rubata e poi ritrovata la Porsche S: trafugati anche gioielli, orologi e oggetti in oro. A Pavel Nedved toccò vedersi svaligiata la casa nella tenuta La Mandria (Torino) nel dicembre 2010.
Gianluca Monti LA GAZZETTA DELLO SPORT

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.