Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Alle elezioni comunali di Capri e Anacapri per la prima volta la “doppia preferenza” di genere: ecco come funziona

Più informazioni su

Per la prima volta a Capri e ad Anacapri si voterà con la doppia preferenza di genere alle elezioni comunali del prossimo 25 maggio. Per l’isola questa norma introdotta lo scorso anno una vera novità. Ma di cosa si tratta? I cittadini dei comuni superiori ai 5000 abitanti potranno esprimere due preferenze per i consiglieri comunali, purché riguardanti candidati di sesso diverso. In pratica oltre a scegliere il candidato sindaco (nel caso di Capri la sfida è tra Gianni De Martino e Marino Lembo) è possibile esprimere due preferenze tra i candidati consiglieri, scrivendo il nome di un candidato uomo e il nome di un candidato donna. Se per errore la doppia preferenza dovesse andare a persone dello stesso sesso, quindi due uomini o due donne, la seconda preferenza verrà annullata. La doppia preferenza, però, non è obbligatoria: l’elettore può decidere di votare soltanto un candidato (e non necessariamente due) e può anche scegliere di votare soltanto la lista senza esprimere alcuna preferenza tra gli aspiranti consiglieri. Intanto, a Capri è entrata nel vivo la campagna elettorale. Mercoledì scorso Marino Lembo ha presentato ai cittadini programma e candidati della lista “Avanti Capri”. Venerdì sera, invece, è avvenuta la presentazione ufficiale della lista “la PrimaVera” che candida a sindaco l’ingegnere Gianni De Martino. Rircordiamo, infine, che si vota anche ad Anacapri: a fronteggiarsi sono il sindaco uscente Franco Cerrotta alla guida della “Lista Anacapri” e Antonio D’Esposito a capo di “Nel segno della responsabilità”.

INFORMATORE POPOLARE

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.