Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

PEPPINO DI CAPRI FESTEGGIA I SETTANTA ANNI

Più informazioni su

Il grande innovatore della musica italiana degli anni ’60, è nato il 27 luglio del 1939, i festeggiamenti nella sua villa caprese sono iniziati gia’ da venerdì scorso con serate naturalmente all’insegna della musica live commenta commenta 0 vota vota 2 invia stampa Facebook Viadeo OkNotizie Segnalo Wikio Friendfeed Capri, 27 lug. (Adnkronos) – Peppino Di Capri compie oggi 70 anni e festeggia nella ‘sua’ isola. A dire il vero, benche’ il cantante recordman di partecipazioni sanremesi e grande innovatore della musica italiana degli anni ’60, sia nato il 27 luglio del 1939, i festeggiamenti nella sua villa caprese sono iniziati gia’ da venerdi’ scorso con serate naturalmente all’insegna della musica live, che lo hanno visto protagonista con voce e pianoforte sulle note dei suoi piu’ grandi successi, a partire da ‘Champagne’ e ‘Luna Caprese’, intonati tra gli applausi degli amici arrivati da tutta Italia. Tra questi: il produttore cinematografico e televisivo Pietro Valsecchi con la consorte Camilla Nesbit, Gigi Marzullo (festeggiato anche lui perche’ il 25 luglio ha compiuto 56 anni), i giornalisti Claudio Angelini e Rosanna Cancellieri e molti altri volti noti del mondo dello spettacolo. Di Capri, che in realta’ si chiama Giuseppe Faiella, ha festeggiato da poco anche i 50 anni di carriera, dal momente che sia il suo primo 45 giri (che si intolava “Let me cry/You’re divine dear”) che il suo primo grande successo, “Nun e’ peccato”, uscirono nell’autunno del 1958. In quegli anni incide molti altri successi: da “Voce ‘e notte” (di Edoardo Nicolardi), “I’te vurria vasa'” (di Eduardo Di Capua), “Speedy Gonzales”, “Nessuno al mondo”, “Luna caprese” e “Roberta”, dedicata alla sua prima moglie, l’indossatrice torinese Roberta Stoppa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.