Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Salernitana Vincere per sognare, battere il Trapani per acciuffare il Pordenone al terzo posto

Più informazioni su

Vincere per sognare, battere il Trapani per acciuffare il Pordenone al terzo posto e mettersi ad un solo punto di distacco dal secondo posto, occupato da Crotone e Frosinone. La zona che vale la promozione ultimamente non è mai stata così vicina per la Salernitana e i ragazzi di Ventura non vogliono lasciarsi scappare un’occasione così ghiotta. Soprattutto davanti al pubblico amico, visto che è solo attraverso i risultati Migliorini e compagni possono riportare la gente al loro fianco e farla tornare allo stadio. La prevendita per la sfida col Trapani non ha fatto di certo registrare numeri da record. I siciliani sono penultimi in classifica con 19 punti all’attivo, ma la gara non va assolutamente sottovalutata. All’Arechi, tra l’altro, l’ex Castori non ha mai perso da avversario (e quindi i granata avranno la possibilità di far cadere un altro tabù).

Le due squadre si affrontano con assetto tattico speculare, visto che entrambi gli allenatori dovrebbero puntare sul 3-5-2. Visti gli interpreti sui quali fa affidamento Ventura, l’atteggiamento di partenza della Salernitana dovrebbe essere più propositivo rispetto a quello degli ospiti. Il tecnico ligure, ancora orfano di Cerci, schiera Micai in porta; Aya, Migliorini e Jaroszynski in difesa; Lombardi e Cicerelli (preferito a Kiyine) sulle corsie esterne; Akpa Akpro, Dziczek e Maistro in mezzo al campo; ancora una volta Gondo e Djuric in avanti. A gara in corso nelle file dei granata, che sono imbattuti dall’inizio del 2020 e che vanno a segno con regolarità da 9 partite di fila, potrebbero trovare spazio Capezzi e Giannetti.

Il Trapani gioca con Carnesecchi tra i pali; difesa con Pirrello Strandberg e Scognamillo; Kupisz, Luperini, Taugourdeau, Coulibaly e Del Prete in mediana; Pettinari e Piszcek in attacco. Solo panchina per l’ex Odjer, come pure per Dalmonte ed Evacuo, che potrebbero essere chiamati in causa nella ripresa.

L’arbitro è il signor Antonio Di Martino di Teramo (coadiuvato dagli assistenti Muto e Zingarelli e dal quarto uomo Luca Massimi).

LE FORMAZIONI UFFICIALI

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Aya, Migliorini, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro, Cicerelli; Gondo, Djuric. A disp. Vannucchi, Billong, Lopez, Curcio, Capezzi, Jallow, Kiyine, Di Tacchio, Karo, Heurtaux, Giannetti. All. Ventura

TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi; Pirrello, Strandberg, Scognamillo; Kupisz, Luperini, Taugourdeau, Coulibaly, Del Prete; Pettinari, Piszcek. A Disp. Kastrati, Stancampiano, Pagliarulo, Aloi, Evacuo, Odjer, Scaglia, Dalmonte, Colpani, Fornasier, Grillo. All. Castori

Arbitro: Antonio Di Martino di Teramo (Muto/Zingarelli). IV uomo: Luca Massimi di Termoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »