Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Penisola sorrentina. “Togliamo Federico Russo dalla strada”, l’appello della chef Mazzola

Più informazioni su

La richiesta di aiuto giunge a Positanonews, dagli abitanti più sensibili della Penisola sorrentina che sperano con tutto il cuore di riuscire a donare un posto in cui dormire a Federico Russo.

Federico ha un passato spiacevole che non stiamo qui a raccontare, ma ora che ha 23 anni necessita di aiuto ed affetto. Senza famiglia, amici, casa e lavoro, ma con la sensibilità di coloro che sperano di poterlo aiutare.

Dopo una lunga convalescenza in clinica causata dalla situazione disagiata in cui si trovava il giovane senza dimora, a partire dal 2 marzo Federico sarà dimesso ed il comune di Meta e le istituzioni locali ancora non hanno trovato una sistemazione.

Da qui giunge l’appello da parte di tutti gli abitanti della Penisola ed in particolare da Carmen Mazzola e dal suo compagno.

Carmen si è resa protagonista di un gesto da una generosità ammirevole. “Vidi Federico in strada, al freddo e rannicchiato. Lo soccorsi prima portandolo all’ospedale e poi, dopo averlo tenuto in casa, l’ho portato ad un bed&breakfast per un mese.” La proprietaria dell’alloggio, vista la situazione complessa e disagiata del povero ragazzo, decise di tenerlo altre due settimane.

federico russo e chef mazzola

Dopo averlo ospitato anche durante il periodo delle festività natalizie e Capodanno, Carmen lancia il suo appello anche sui social affinchè si concluda definitivamente questa vicenda davvero spiacevole per il giovane Federico: “Ma questo ragazzo abbandonato a se stesso da tutte le amministrazioni della penisola sorrentina che fine deve fare? Provate ad immaginare un vostro figlio rinchiuso in una struttura lontano da tutti, dimenticato dal mondo e perennemente sotto giudizio… mi serve una stanza, una casa dove poterlo sistemare e molti di voi ne hanno più di una ma sembra che sia più importante fare soldi… Comunque, per favore, facciamo qualcosa” – conclude Carmen.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »