Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Costa d’Amalfi, squalificato il presidente De Riso per la partita di Coppa Italia con la Scafatese

Inibizione decisa dalla Procura Federale per la posizione irregolare di un calciatore, nella gara del Primo Turno di Coppa Italia che si è giocata nel settembre scorso

Più informazioni su

La Procura Federale della Figc ha deferito il presidente del Costa d’Amalfi Salvatore De Riso, il calciatore Gerardo Vissicchio e i dirigenti accompagnatori Ciro Gatti e Giuseppe Armenante. I fatti sono relativi alla partita del Primo Turno di Coppa Italia con la Scafatese, che si è giocata l’11 settembre 2019 al San Martino di Maiori. Il Tribunale Federale della Campania – Sezione Disciplinare, all’esito della Camera di Consiglio, ha adottato il seguente dispositivo, in accoglienza del deferimento: 3 mesi di inibizione per il Sig. De Riso Salvatore, la squalifica per una gara per il calciatore Vissicchio Gerardo e la sanzione di 3 mesi di inibizione per i dirigenti accompagnatori Gatti Ciro e Armenante Giuseppe più una sanzione di 100,00 euro di ammenda per la società del Costa d’Amalfi.

A distanza di circa quattro mesi dallo svolgimento della gara, arriva l’esito della sentenza nata dal reclamo per la partita di Coppa Italia, riguarda alla posizione irregolare del calciatore Vissicchio. Il reclamo presentato male dalla società della Scafatese, che all’epoca si è visto respingere il ricorso presentato al giudice sportivo territoriale della Figc Campania, è stato comunque accolto dalla Procura Federale, che ha riconosciuto la posizione irregolare del calciatore. Il centrocampista quindi salterà la prossima partita di campionato in trasferta con il Castel San Giorgio, mentre il legale rappresentante del club dovrà scontare una squalifica di tre mesi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.