Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Coronavirus, il meteorologo: «Vento e pioggia in arrivo in Italia saranno i killer del virus».

Più informazioni su

Coronavirus, il meteorologo: «Vento e pioggia in arrivo in Italia saranno i killer del virus». Parola di esperto, secondo cui la soluzione potrebbe arrivare dal peggioramento delle condizioni meteo. E se la diffusione del Coronavirus in Italia fosse anche ‘colpa’ dell’anticiclone che domina sul Paese, con tempo stabile e assenza di vento e piogge che puliscano l’aria? E se avesse i giorni contati proprio grazie al meteo, con il previsto arrivo di un’ondata di maltempo?

A suggerire la riflessione è il meteorologo Paolo Ernani. «Perché in Italia il coronavirus ha avuto una maggiore diffusione se confrontata con la situazione degli altri Paesi europei? In questi ultimi infatti, buon per loro, la diffusione e la concentrazione è molto più bassa che da noi. Il motivo – spiega all’Adnkronos – potrebbe risiedere nel fatto che le regioni del centro e nord Europa sono state frequentemente attraversate da perturbazioni anche moto intense associate non solo a piogge continue e forti ma anche di un calo delle temperature e venti forti tanto da spazzare via la preesistente atmosfera».

«In Italia, invece, sono giorni e giorni in cui prevale la stabilità meteorologica. C’è stata e c’è l’influenza sia dell’anticiclone africano che quello delle Azzorre. E potrebbero essere proprio loro la causa principale della diffusione, soprattutto al Nord, del coronavirus – è l’ipotesi avanzata dall’esperto – Nell’alta pressione, l’aria ristagna, c’è assenza di vento, l’umidità cresce col passare del tempo e aumentano pure le polveri sottili, un humus ideale per batteri e virus. Proprio tale tipo di aria potrebbe aver favorito l’espansione e la proliferazione di questo dannato virus».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »