Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Coronavirus. 11 passeggeri scendono dalla Diamond Princess. A bordo 8 contagiati gravi. “E’ una tortura”

Più informazioni su

Come riporta “Il Fatto Quotidiano” Il primo gruppo di turisti over 80, risultati negativi al test, portato in alloggi messi a disposizione dal governo giapponese. Sulla nave da crociera, intanto, aumentano i contagi: sono 218. Una passeggera racconta la stretta delle regole a bordo: bisogna stare non più a uno ma a due metri di distanza uno dall’altro. Ed è stato ridotto di mezz’ora, a solo un ora, il tempo concesso all’aperto.

Un bus con i vetri oscurati è giunto al molo dove la nave è attraccata, con il conducente vestito da capo a piedi con indumenti protettivi, compresa maschera e occhialini. Sul mezzo sono saliti i primi passeggeri sbarcati dalla Diamond Princess, la nave da crociera ferma nella baia di Yokohama, in Giappone, dal 3 febbraio scorso, giorno in cui è stata messa in quarantena. Sono 11, tutti over 80, risultati negativi ai test per il coronavirus. Sono stati trasferiti in alloggi protetti messi a disposizione dal governo dove rimarranno fino alla fine della quarantena, il 19 febbraio.

La decisione di farli sbarcare è arrivata all’indomani del forte aumento di casi di contagio a bordo della nave, salito a 218 su 3.700 persone tra passeggeri ed equipaggio inizialmente a bordo, che fa temere per le condizioni di salute di alcune centinaia di persone di età pari o superiore a 80 anni. Otto delle persone infettate dal virus, ha detto il ministero della sanità di Tokyo, sono in gravi condizioni. La situazione di massima allerta sulla nave ha spinto a una nuova stretta delle regole a bordo. Testimone è una passeggera argentina che al quotidiano Nacion ha raccontato come siano cambiate le regole: non più uno ma due metri di distanza uno dall’altro. Ed è stato ridotto di mezz’ora, a solo un ora, il tempo concesso all’aperto. “È una tortura psicologica – aggiunge la donna in messaggi online – e non sappiamo se il virus viene trasmesso o meno dalla ventilazione, se la quarantena funziona o no, e fino a quanto durerà ancora”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.