Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Concorsone Campania, il Consiglio di Stato ha annullato la sospensiva del Tar

Buone notizie sul concorsone della Regione Campania. Questa sera il Governatore Vincenzo De Luca, attraverso i propri canali social ha dato avviso dell’esito positivo dell’azione dell’Avvocatura dell’Ente presso il Consiglio di Stato. Ricordiamo che le prove scritte della giornata di ieri, sono state sospese in seguito all’ordinanza emessa dalla Quinta Sezione del Tar Campania, in seguito ad un ricorso che metteva in discussione le procedure concorsuali gestite dal Formez e l’ente interministeriale Ripam, che secondo i legali violavano l’anonimato dei candidati.

“Informiamo le migliaia di giovani che hanno partecipato al concorso della Regione Campania, che il Consiglio di Stato ha annullato la sospensiva del Tar Campania – spiega De Luca – Dunque il concorso andrà avanti sino alla sua conclusione. Arriveremo, come ci siamo impegnati a fare con grande tenacia e determinazione, all’obiettivo finale che ci siamo prefissati: dare un lavoro stabile a diecimila giovani diplomati e laureati della nostra regione, con il primo blocco di circa tremila giovani già entro il mese di marzo di quest’anno. Un obiettivo straordinario che cambierà la vita a migliaia di ragazzi e ragazze e che ci aiuterà a bloccare il flusso di emigrazione dalla Campania verso il resto d’Italia e del mondo, e che ci auguriamo diventi un modello per un Piano per il Lavoro per tutto il Sud e per l’Italia. Nel frattempo è già partito un altro concorso per 650 posti nei Centri per l’Impiego” – chiosa il Presidente della Regione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.