Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il Sorrento batte il Gravina in rimonta grazie alle reti di Herrera e Cacace. Il sogno continua…

È ancora un Sorrento da 3 punti quello che ha battuto 2-1 il Gravina in rimonta. Il rigore di Herrera e la stoccata di testa di Cacace portano altri 3 punti importantissimi.

Succede tutto nel primo tempo allo stadio “Italia”. Gli ospiti passano in vantaggio al primo affondo con Ranieri, che punisce Scarano con un preciso destro all’angolino.

La reazione rossonera non si fa attendere. Nell’arco di 3 minuti il Sorrento beneficia di 2 calci di rigore: il primo parato dal portiere, il secondo Eric Herrera lo piazza in rete e ristabilisce la parità.

Il vantaggio sorrentino arriva al 39′: cross di Masullo dalla sinistra e stacco imperioso di Cacace che la indirizza sotto l’incrocio. Nel finale della prima frazione Figliolia ha l’occasione per calare il tris, ma la sua conclusione dal limite esce di poco.

La ripresa è un monologo della squadra di Maiuri, che però non riesce a mettere al sicuro il risultato. Al 53′ Figliolia calcia verso la porta, ma Vicino compie un intervento prodigioso.

Giusto 10 minuti più tardi il difensore Greco evita il tap in di Gargiulo con un tackle provvidenziale.

Nonostante il Sorrento abbia in controllo il match, il risultato resta in bilico fino al fischio finale. Finisce 2-1 per i rossoneri ed è festa grande tra i tifosi.

I costieri consolidano il terzo posto e restano in scia al Bitonto e Foggia, rispettivamente a 4 e 2 punti di distacco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.