Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento. Accusato di false dichiarazioni per gratuito patrocinio, assolto per non aver commesso il fatto . Alfano “Giustizia è fatta”

Sorrento . V. G. dopo essere stato accusato di false dichiarazioni per gratuito patrocinio oggi è stato assolto al Tribunale di Torre Annunziata. Fondamentale la difesa dell’Avvocato Luigi Alfano, nonchè il più giovane avvocato d’Italia cassazionista, primo avvocato in Italia ad aver fondato lo sportello antistalking per gli uomini e per le donne. Avvocato penalista e civilista Pronto soccorso giudiziario H24 in Italia e all’Estero, oltre che mediatore civile e commerciale.

“Giustizia è stata fatta finalmente – dice l’avvocato Luigi Alfano -, il mio cliente aveva fatto predisporre le sue dichiarazioni dal CAF , non avevano inserito il reddito di un disabile a carico che non avrebbe comunque inficiato il gratuito patrocinio. La macchina della giustizia a volte stritola persone già di per se in difficoltà ”

L’istituto del gratuito patrocinio, ben noto ormai ai fruitori dello stesso, ricordiamo che è stato introdotto già da parecchi anni (2002) ed ha permesso a gran parte della popolazione senza un reddito elevato di avvalersi di un legale iscritto agli albi dei patrocinatori a spese dello Stato e non spendere nulla in ordine a spese legali, spese del processo e principalmente in ordine al compenso dell’avvocato.

Per ottenere l’ammissione al gratuito patrocinio in relazione ad un procedimento pendente è necessario effettuare una dichiarazione, molto spesso tramite il proprio difensore, in cui si autodichiari il reddito personale e del proprio nucleo familiare relativo all’ultimo anno di imposta non superiore al limite indicato dal D.P.R. 115/2002.

Ciò che è importante sapere che la dichiarazione è effettuata sotto la propria responsabilità, anche penale, delle cifre indicate.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.