Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sant’Agnello, multe: il Comune prevede di incassare 300 mila euro nel 2020

Una previsione assolutamente interessante quella fatta dal Comune di Sant’Agnello in relazione alle sanzioni stradali. Nel 2020, il Comune della penisola sorrentina, infatti, prevede di incassare la bellezza di 300 mila euro dalle multe.

L’amministrazione, come si legge dall’albo pretorio, ha deciso di approvare le previsioni degli introiti derivanti dalle multe, soldi che verranno poi reinvestiti: ricordiamo che l’art. 208 del Dlgs 285 /1992 prevede che il 50% almeno dei proventi delle multe deve essere reinvestito a favore della mobilità, ovvero per interventi di sostituzione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e manutenzione della segnaletica stradale, al potenziamento delle attività di controllo e ad altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale.

Insomma, il Comune potrebbe avere a disposizione un bel tesoretto di 150 mila euro da poter reinvestire.

Non è tutto. Come vi riferimmo già alcune settimane fa, il Comune di Sant’Agnello ha deciso di fare sul serio per scovare i furbetti. In particolare si fa riferimento ai morosi, coloro che non hanno pagato le multe stradali ricevute. L’amministrazione sta adoperando un vero e proprio giro di vite ed è decisa a recuperare i soldi che mancano. Pare che soltanto per l’anno 2016 vi siano quasi 2000 multe non pagate, per un totale di circa 276 mila euro che mancano alle casse comunali. La cifra fa riferimento alle sanzioni (circa 150 mila euro), e comprende anche le more e le spese di notifica. Cifre enormi che hanno spinto l’amministrazione Sagristani ad attivarsi immediatamente. Già tutti i nominativi legati ai morosi è stato inviato all’Agenzia delle Entrate, mentre, come si legge sull’albo pretorio del Comune di Sant’Agnello, già sono stati confermati tutti i ruoli con una determina del comandante della Polizia Municipale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.