Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - Viabilità

Riapertura della Statale Amalfitana, questa mattina prima riunione del tavolo tecnico di coordinamento

Più informazioni su

 

Presso gli uffici del Genio Civile di Salerno questa mattina c’è stata la prima riunione del tavolo tecnico di coordinamento costituito dal Presidente De Luca, finalizzato a discutere degli interventi di ripristino della mobilità lungo la strada statale 163 “Amalfitana”, colpita in più  punti da fenomeni di dissesto idrogeologico causati dalle avverse condizioni meteorologiche del 20 e 21 dicembre 2019 e per attuare verifiche tecniche ed interventi al fine garantire la riapertura al traffico della Costiera amalfitana. L’iniziativa rientra nell’ambito delle verifiche in atto sull’intero territorio regionale dopo gli eventi alluvionali delle scorse settimane. La Regione la scorsa settimana ha stanziato 8 milioni del proprio bilancio per gli interventi più urgenti che riguardano non solo le due costiere amalfitana e sorrentina ma anche le zone interne particolarmente colpite dal maltempo. Alla riunione hanno preso parte, tra gli altri, i dirigenti dell’Anas, il presidente della Commissione Trasporti Luca Cascone, i dirigenti della Protezione Civile regionale oltre ad esponenti della Provincia di Salerno, della Regione Campania, dei Lavori Pubblici, Anas e della Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi. Per il ripristino della viabilità sono stati predisposti gli interventi di somma urgenza. Entro la fine della prossima settimana è previsto il ripristino della strada all’altezza della frana di Cetara, per la quale è prevista la messa in sicurezza nei tempi minimi indispensabili. Sono state inoltre verificate le altre criticità lungo la statale e anche nei territorio dei comuni più danneggiati della costiera amalfitana. Anas, che ha già ripristinato una serie di frane lungo l’itinerario, ha illustrato il programma di interventi di manutenzione finalizzato a risolvere in maniera puntuale il dissesto idreogeologico della costa. Al termine delle operazioni di pulizia del piano viabile e degli interventi per il ripristino delle condizioni di sicurezza delle ripe e dei versanti in capo agli Enti locali ed alla Giunta Regionale della Campania – Direzione Generale dei Lavori Pubblici e Protezione Civile, potranno essere ripristinate le ordinarie condizioni di circolazione lungo la statale 163 “Amalfitana” a seguito dell’acquisizione dagli Enti di cui sopra delle attestazioni dell’avvenuto ripristino delle condizioni di sicurezza ex ante. Con Anas è stata definita inoltre una programmazione di manutenzione, con individuazione delle risorse necessarie per affrontare in maniera puntuale lo storico problema del dissesto idrogeologico sulla costa. Con gli 8 milioni stanziati dalla Regione e in attesa dei fondi relativi alla dichiarazione dello stato di calamità già inoltrata tempestivamente al Governo nazionale, saranno progressivamente effettuati gli interventi necessari a tutti i territori gravemente danneggiati. Nel corso della riunione è stato fissato per giovedì 9 gennaio, un sopralluogo congiunto al fine di di valutare la riapertura totale della statale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.