Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il Piano Pizzeria Lucia vince e convince a Schiazzano. Prima vittoria in trasferta per i Canarini

Arriva la prima vittoria fuori casa del Piano Pizzeria Lucia sul campo dell’Atletico Sant’Agata. Sfida terminata all’85’ sul risultato di 2-0 per 5 cartellini rossi alla squadra di casa, tutti estratti dall’arbitro nel secondo tempo. A termini di regolamento, non c’erano più le condizioni per continuare il match.

Primo tempo ben giocato dagli ospiti. Pronti via palla gol clamorosa per Castellano A., che raccoglie la spizzata di testa di Arma, ma a tu per tu con il portiere non inquadra la porta e la palla termina fuori di un pelo.

I Canarini macinano gioco e sfiorano ancora il vantaggio al 20′ con Castellano G., che da ottima posizione calcia alto. È il preludio al gol dell’1-0 che arriva al 24′ con Marciano: errore del portiere che non trattiene una palla alta, Marciano è il più lesto a prendere la sfera e con il sinistro deposita in rete.

Il Sant’Agata non riesce ad arrivare dalle parti di Pollio attraverso azioni rapide, per cui al 38′ su punizione il difensore calcia un siluro da oltre 30 metri, che Pollio deve deviare in angolo con un bel tuffo. Dal successivo calcio d’angolo parte il contropiede per il Piano: assist perfetto di Arma per Cicchiello, che, in area di rigore, calcia leggermente fuori.

Nella ripresa purtroppo il nervosismo prende il sopravvento, tant’è che in 10 minuti vengono espulsi 3 calciatori della squadra di casa. Nonostante la superiorità numerica, i gialloblù sciupano una miriade di contropiedi e non chiudono la partita.

Dopodiché inizia una vera e propria sfida tra Cicchiello e il portiere avversario. Al 74′ Cicchiello con un cross velenoso costringe l’estremo difensore ad allungarsi e scheggia la traversa. Passano 4 minuti, ancora Cicchiello si trova solo davanti al portiere che, con grande abilità, gli para la conclusione. All’83’ però la spunta l’attaccante, che sfrutta l’errore del capitano avversario e stavolta insacca piazzando la palla di destro.

La partita è virtualmente finita, ma il fischio finale effettivo dell’arbitro arriva all’85’ dopo aver espulso altri 2 giocatori del Sant’Agata.

Una vittoria meritata e di sostanza per i ragazzi di Maresca, che con questi 3 punti consolidano la zona play off. Si tratta anche del secondo successo consecutivo, il miglior modo per affrontare il prossimo difficilissimo impegno, quando al “Comunale” di Sant’Agnello arriverà la capolista, l’F3 Nocera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.