Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Costa d’Amalfi, fra gallerie e passeggiate sulle frane aspettiamo di uscire fuori dal tunnel elettorale..

Qualcuno ha chiesto un editoriale a Positanonews. Mi hanno anche telefonato per intervenire. Positanonews è un giornale libero con variegate voci, chi ci ama ci segua. E sono tanti, tantissimi . Quindi non siamo di parte, non obblighiamo a seguire per forza le linee editoriali (“l’unica linea che conosco è quella ferroviaria”, diceva Montanelli) , neanche in ambito sportivo, la redazione sportiva conta tanti tifosi del Napoli, ma anche della Juve, dell’Inter, del Milan, e nelle chat interne se ne dicono di santa ragione, quindi non abbiamo una linea obbligatoria da seguire, non obbligo nessuno ad essere tifoso del Napoli o della Juve, come di essere di destra o di sinistra, o cristiano o buddista o laico. Positanonews ha però un direttore “responsabile” che, preso da mille incombenze, non riesce neanche a scrivere un rigo, fra adempimenti, questioni, controlli, direttive da dare, mail e messaggi che non sempre si riesce a rispondere, però qualche traccia si vede nel nostro agire quotidiano: a favore dei deboli, degli animali, dell’ambiente e degli interessi della collettività, l’informazione può essere virale quando si vuole, ma se non è di servizio, se non serve al popolo, non serve a nulla. Allora al popolo dei lettori che diciamo sulle ultime vicende?

ASPETTIAMO IL TUNNEL ELETTORALE

Tunnel elettorali, passeggiate sulle frane e convegni. Fino a maggio ai voglia di chiacchiere per la Costa d’ Amalfi. Senza fare i soloni, ci sono già tanti che sparlano , noi di Positanonews preferiamo la vil cronaca, che poi è quella quotidiana, concreta , verificabile, in questo bailamme di questi giorni , Positano e Praiano isolate da Amalfi, Maiori , Cetara, isolata da Salerno con interventi da tutti, anche dal Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca da Napoli. Senza far strali contro uno e l’altro, che è facile ed fa audience, visto che cambiando gli attori non cambia il canovaccio dello spettacolo teatrale della nostra politica. Ricordiamo a tutti i nostri lettori che a maggio , al massimo a giugno, si vota per la Regione Campania, si vota a Positano, Amalfi, Maiori, Cetara. Giusto per dire. Non chiedetevi come mai mentre annunciano la riapertura delle strade chiuse per frane a causa del territorio fragile, poi dopo pochi minuti annunciano finanziamenti per gallerie dell’ANAS a gogò.

POLITICA MALATA DI ANNUNCITE

la politica italiana è malata di annuncite. Non dimentichiamo che questi annunci sono fatti ciclicamente da decenni, vi aggiungiamo anche la funivia per Agerola, poi se arriviamo a Sorrento quello per Sant’Agata di Massa Lubrense e chi più ne ha più ne metta. Siamo colpevoli anche noi nel riportare i comunicati forse. Ma i comunicati li riportano tutti i giornali , a meno che non si sia contro o per qualcuno a priori, ma per Positanonews non è così. Riportare i comunicati è anche dare degli strumenti, consentire la ricostruzione dell’albero della notizia, cioè da dove partono le radici di alcune affermazione. Queste vengono da una “parte” politica, quella attualmente al Governo della Regione, che per la Costiera ha le idee molto confuse. Bisogna decongestionare, prevenire, monitorare. E non parlano di eventuale ZTL, per proteggerci dal traffico, o di un Piano di Protezione Civile globale permanente per la Costiera , per il monitoraggio e la prevenzione. L’abbandono del territorio che si combatte non con gli slogan, ma con gli aiuti ai coltivatoridi limoni, per esempio, sempre più sviliti tanto che oramai non sai più se sono di Amalfi o della Spagna, contributi a chi sceglie davvero di seguire la vita in montagna, agevolazioni burocratiche e semplificazioni, ma che ne parliamo a fare.

LA LINEA EDITORIALE DI POSITANONEWS ISPIRATA AGLI INTERESSI COLLETTIVI, AL SERVIZIO DEL POPOLO

La linea editoriale è dettata non da principi fideistici irremovibili, ma dal buon senso, dall’interesse pubblico e della collettività a cui ci si rivolge, non siamo nessuno per educare o dare opinioni, ma dobbiamo dare gli strumenti ai nostri lettori per capire e valutare. Fare gallerie va bene o non va bene? Lasciamo valutare al buon senso, guardate che sta succedendo e valutate. Riusciranno a fare le opere a pieno? Guardate quello che fanno e hanno fatto e valutate. A Praiano c’è un parcheggio che è ancora simbolo dell’inefficienza amministrativa , è rimasto un cantiere aperto forse anche rischioso da anni. Dicono tutto e il contrario di tutto, fanno passeggiate sulle macerie, faranno convegni e conferenze, e ogni giorno sarà ancora peggio. E noi staremo a guardare ed aspettare di stare fuori dal Tunnel elettorale..
Qualcuno mi ha chiesto un editoriale, questo è il mio editoriale.

DI CHI DOVETE FIDARVI? DI NESSUNO

Non fidatevi di nessuno, fidatevi solo dei fatti e dei documenti, del vostro buon senso, di quello che vedete. Fino a maggio ogni cosa sarà o a scopo elettorale o , se in buona fede, sarà strumentalizzata per scopo elettorale. Questo secondo noi, miseri fallaci artigiani della carta scritta da 35 anni e dell’ online , un pazzo per molti quando abbiamo cominciato 15 anni fa. Il nostro non è un parere motivato da qualunquismo, da valutazione estemporanea, non è una presa di posizione pro o contro una parte politica , tanto le tematiche non cambieranno mai, come mai sono cambiate, ma per il buon senso, per l’interesse della collettività che ora sarà sommersa da messaggi, proclami, comunicati, convegni , inziative e promesse che dir si voglia fino a maggio, quando appunto usciremo dal tunnel elettorale e torneremo di nuovo nel limbo sperando sempre della Dea fortuna, nel mare, nel sole… Finchè all’orizzonte non ci sarà qualcuno delle nuove generazioni, che dovremmo tutelare, che griderà “O Capitano, mio Capitano..” Ma forse sarà solo un sogno.

Avvocato Michele Cinque*
direttore@positanonews.it

* Ha collaborato Il Mattino, Corriere del Mezzogiorno, inserto del Corriere della Sera, l’Espresso, La Stampa. Ha diretto E’ Costiera a Maiori in Costiera amalfitana, Agorà della Penisola sorrentina a Sorrento e altre decine di testate fra le due coste prima di immergersi, primo a farlo in maniera esclusiva e quotidiana sul territorio, nella follia dell’online..

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.