Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Cina, parco a tema inaugura bungee jumping lanciando un maiale

Più informazioni su

Un maiale legato ad un elastico molleggiante sospeso nel vuoto, a ben 68 metri dall’asfalto. È quanto si può osservare nel video diffuso sui social dal numerosissimi utenti che hanno denunciato la rabbrividente acrobazia a cui è stato costretto l’animale dai proprietari di un lunapark cinese.

Album di Default

“Una iniziativa promozionale“. Con queste parole, i responsabili del parco a tema “Meixin Red Wine Town” nella città di Chongqing (sud-est della Cina) hanno giustificato la discutibile esibizione di cui si è reso protagonista un maiale indifeso nella giornata di sabato 18 gennaio. Ma di divertente o strabiliante, nelle immagini diffuse in rete, vi è ben poco. Anzi, a dirla tutta, sembrerebbe trattarsi proprio di un horror show, nulla di più.

Stando a quanto si apprende dai media locali, pare che l’acrobazia – pubblicizzata dagli organizzatori con il nome di “salto nel vuoto del maiale d’oro” – sia stata congegnata per sponsorizzare l’inaugurazione di una nuova attrazione del parco, quella del bungee jumping. Fatto che non è affatto piaciuta al popolo del web, soprattutto a quelli di Weibo (una piattaforma social made in China) che hanno espresso profonda indignazione per il ludico supplizio a cui è stato sottoposto l’animale.

L’animale dopo il lancio rimane sdraiato, apparentemente privo di sensi. Poi, riporta la Bbc, è stato portato al macello. Il parco a tema, in una nota, ha detto di accettare “sinceramente le critiche degli utenti e i loro consigli”, aggiungendo che miglioreranno le loro strategie di marketing per “fornire ai turisti servizi più adeguati”. Le scuse servono a poco: Jason Baker, tra i responsabili di Peta Asia, ha detto all’Independent che quanto accaduto è “crudeltà sugli animali al suo peggio. Il bungee jumping è un’esperienza spaventosa persino per gli umani.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.