Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Agerola, vicenda Palasport: dopo la sentenza, arriva la determina. Comune versa 350 mila euro

Più informazioni su

Dopo la sentenza, ecco che arriva la determina che ufficializza il pagamento da parte del Comune di Agerola nei confronti della Groupama assicurazioni.

La vicenda venne fuori qualche settimana fa e si riferisce ai lavori del Palasport. Si era tenuto un consiglio Comunale con cui lo stesso sindaco Luca Mascolo aveva chiesto ai consiglieri di votare il riconoscimento di un debito fuori bilancio (una spesa attivata irregolarmente senza essere stata considerata nelle previsioni di spesa del bilancio)di 347.914,50 euro.

Soldi che appunto spettano alla società di assicurazioni. Il tutto è legato, come detto ai lavori del Palasport di Campora: questi erano stati affidati con contratto a due imprese, la “del Gaudio” spa ed “Ellemme Impianti” e l’ esecuzione degli stessi era stata garantita con fideiussione proprio dalla Groupama assicurazioni.

I lavori però sono andati a rilento e il Comune di Agerola con delibera di giunta 154/2005 decise di sciogliere il contratto di appalto con tali imprese per inadempimento dell’appaltatore, chiedendo di incassare la polizza fideiussoria, dando origine a vari contenziosi tra il Comune, l’Assicurazione e le imprese, l’ultimo dei quali si è concluso con la stangata a carico del Comune che è stato condannato a restituire (con gli interessi) quanto aveva – secondo la Corte d’ appello – illegittimamente incassato dalla Groupama.

Ora la determina comunale con cui difatti il Comune ufficializza il pagamento della cifra.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.