Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, ammonterebbe a 10 mila euro la merce sequestrata al cannabis store di Corso Italia

Ammonterebbe a circa 10 mila euro la merce sequestrata nella giornata di ieri dalla Polizia di Stato presso il cannabis store di Corso Italia a Sorrento. A riportarlo sono i colleghi di Metropolis.

La notizia dell’avvenuto sequestro l’avevamo data già nella giornata di ieri, poche ore dopo il fatto. Ad essere sequestrati sarebbero stati per lo più prodotti alimentari, preparati con cannabis: biscotti e quant’altro. Già alcuni mesi fa c’erano stati controlli nello stesso esercizio commerciale e quindi le Forze dell’Ordine hanno voluto effettuare ulteriori controlli per stabilire se la quantità di THC presente nei prodotti rientri nei limiti stabiliti dalla legge.

Ricordiamo che la legge 242 del 2016 permette gli utilizzi della pianta, la canapa appunto, per fini alimentari, tessili, cosmetici e bioedilizi, stabilendo che il margine di tolleranza per il tetraidrocannabinolo (THC), il principio attivo con effetti psicotropi, è dello 0,2 percento, con una soglia di tolleranza che sale fino allo 0,6.

Questa apertura normativa ha fatto sì che si creasse un vero e proprio mercato, con 800 negozi di canapa light in giro per il Paese, per una filiera che coinvolge oltre 10 mila persone. Il volume d’affari nel 2018 è stato di 150 milioni di euro e per il 2021 si prevede di arrivare a 36 miliardi di euro a livello europeo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.