Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Miramare Service sotto accusa a Maiori. La società ha mezza Costiera amalfitana foto

Maiori. Quello che sta succedendo nella cittadina di Maiori non è solo frutto di clima preelettorale, l’amministrazione si rinnova in primavera con Positano e Amalfi, ma interessa tutta la Costiera amalfitana. Le critiche alla Miramare, anche molto dure, sono partite già da Minori e la società sta entrando in mezza Costiera amalfitana, ultimamente anche a Praiano. Ma che succede ?

Tutti i gruppi di minoranza sollevano dubbi sulla gestione della Miramare Service e chiedono un consiglio comunale con una nota pubblicata su Facebook

Più volte abbiamo segnalato al Sindaco e agli uffici le inadempienze e le criticità emerse nella gestione della Miramare Service srl. Più volte il Sindaco ha eluso le nostre rimostranze giustificandosi con argomenti del tipo “la società è nuova”, “diamogli tempo”, ecc.
A distanza di due anni le criticità si sono moltiplicate insieme alla serie di affidamenti che questa amministrazione, a dispetto anche dell’opinione di alcuni consiglieri di maggioranza, ha assegnato alla società.
Il sindaco ha continuato a mettere la testa sotto la sabbia facendo finta di nulla, non rispondendo alle interrogazioni scritte sull’argomento, andando contro leggi e regolamenti, e senza alcun rispetto per i consiglieri di opposizione.
L’ultima presa in giro nel corso del Consiglio Comunale del 7 novembre scorso quando, incalzato sull’argomento, davanti a dati inoppugnabili, ha rifiutato la mozione delle opposizioni che chiedevano una commissione tecnica di verifica dell’operato della Miramare; il rifiuto veniva accompagnato dall’impegno di convocare entro 20 giorni riunione dei capigruppo propedeutica a un consiglio comunale tematico.
Come previsto, i 20 giorni sono abbondantemente trascorsi senza che fosse convocata alcuna riunione e senza che sia previsto alcun Consiglio Comunale per le prossime settimane.
Pertanto, abbiamo chiesto noi la convocazione di un consiglio comunale straordinario che, a norma di regolamento, dovrà essere celebrato entro 20 giorni.
Possiamo solo sperare che gli argomenti che saranno portati in Consiglio riescano a fugare tutti i dubbi, nostri e dei cittadini, sulla gestione tecnica ed economica della Miramare Service.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.