Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare di Stabia. Mattinata di emergenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Leonardo”, attese lunghe per mancanza di personale

Castellammare di Stabia. Questa mattina gravissima situazione di emergenza al Pronto Soccorso dell’ospedale “San Leonardo”. L’accettazione era chiusa, nessuno allo sportello che potesse gestire i vari pazienti, filtrando quelli più gravi da coloro le cui condizioni invece permettevano di poter affrontare un’attesa. Una ragazzina con forti dolori allo stomaco al punto di non riuscire a stare in piedi e si contorceva stesa sul pavimento, è rimasta in sala d’aspetto a lungo prima di poter essere visitata. Anche persone anziane costrette a restare in attesa sulle sedie a rotelle sperando che un medico potesse visitarle. Il problema è scaturito principalmente dalla mancanza di personale medico ed i dottori presenti sono stati presi d’assalto dai pazienti presenti. Una situazione quella di questa mattina che, purtroppo, si è già verificata altre volte negli ultimi anni e purtroppo si ripeterà nuovamente soprattutto in questo mese di dicembre quando molti camici bianchi ed infermieri vanno in ferie. Una situazione divenuta oramai insostenibile per un ospedale il cui pronto soccorso è un punto di riferimento non solo per la città di Castellammare di Stabia ma anche per altri comuni limitrofi. Ci si augura che al più presto si possa trovare una soluzione per garantire ai pazienti un’assistenza veloce soprattutto in casi gravi in cui l’attesa diventa impossibile ed è necessario un intervento urgente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.