Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare. Follia per l’Immacolata: molotov contro la polizia, sequestro di armi e tonnellate di materiale per i falò

Una spiacevole vicenda quella accaduta a Castellammare di Stabia in Via Rajola giovedì scorso: una violenta rivolta contro gli operatori della ditta incaricata della rimozione del legname sequestrato in vista del falò di questa sera. La ditta, nonostante la scorta della Polizia, ha subito prima una sassaiola e poi addirittura il lancio di una molotov, ma fortunatamente si è evitato il peggio poichè quest’ultima non è esplosa. I balordi che hanno dato vita a questo folle gesto, si sono dati immediatamente alla fuga tra i binari della ferrovia dello Stato,

In seguito a questo terribile episodio, finalmente è stato rimosso il legname sequestrato. Ma non è l’unico atto spregiudicato in queste zone, ad esempio, come riporta il Corrierino, a Santa Caterina la polizia ha trovato anche armi e munizioni, ma non solo: tonnellate di materiale che sarebbero bastate a costruire un appartamento. A poche ore dalla notte dell’Immacolata, la polizia traccia un bilancio delle operazioni effettuate nell’ultima settimana. Ma la tensione sale per l’organizzazione delle feste abusive tra Cicerone, rione Spiaggia, Scanzano e a via Rispoli. Una mappa già nelle mani degli inquirenti per la sfida che ogni anno si rinnova tra i quartieri a chi fa il falò più alto.

«Stabiesi, mostriamo al mondo cos’è davvero la nostra città. Mostriamo al mondo le nostre tradizioni, la nostra cultura, la nostra festa dell’Immacolata. Mostriamo al mondo cos’è Castellammare di Stabia». E’ stato questo l’ultimo appello del sindaco Gaetano Cimmino, che riportano i colleghi di StabiaChannel.

Castellammare sarà oggi presidiata costantemente da tutte le forze dell’ordine per una lunga giornata che si preannuncia caldissima, e non solo per il calore diffuso dai falò.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.