Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, vicenda concessioni demaniali marittime: Lotito attacca. “Il regolamento comunale parla chiaro”

Continua a tenere banco la vicenda che ruota attorno alle concessioni demaniali marittime a Sorrento. Tante le critiche, tante le voci in disaccordo, il tutto proprio mentre tutti i giornali italiani hanno parlato della notizia degli illeciti che sarebbero stati messi in atto da imprenditori e soggetti vicini agli ambienti della criminalità organizzata operante nell’area stabiese e della Penisola Sorrentina proprio nel settore delle concessioni delle aree demaniali marittime di Castellammare di Stabia.

Rosario Lotito del Movimento 5 Stelle ha ribadito la sua posizione:

“La Giunta Municipale, con l’unanimità dei voti, ha deliberato una proposta di proroga delle concessioni demaniali marittime formulando un atto di indirizzo al Dirigente competente in materia di Demanio Marittimo affinché ponga in essere tutti i provvedimenti utili e necessari al fine di provvedere di prorogare di 15 anni le concessioni demaniali marittime di Sorrento senza tener conto che:

le proroghe automatiche in via normativa delle concessioni demaniali marittime sono state dichiarate illegittime dalla sentenza della Corte di Giustizia Europea, V sezione, 14 luglio 2016, n. 458.

Passi che non conoscano la legge Europea,ormai siamo abituati ai loro strafalcioni, ma almeno i regolamenti che regolano il funzionamento del Comune dovrebbero conoscerli !!!. Noi che invece le carte le leggiamo ed i regolamenti li conosciamo ricordiamo a codesti signori l’art.29 lettera g del REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FUNZIONI IN MATERIA DI DEMANIO MARITTIMO

Decadenza della concessione:
Il Comune può dichiarare la decadenza della concessione (Art. 47 C.N.): g. qualora sia abusivamente occupata un’altra area del demanio marittimo o vi siano eseguite opere non autorizzate.
Quindi se su aree demaniali i concessionari hanno realizzato opere abusive, in base all’art. 29/g del regolamento comunale, deve essere immediatamente revocata la concessione. Chiedeteglielo quando verranno a bussare alla vostra porta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.