Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento calcio. Le parole del DS Amodio in vista del match di domenica contro la capolista

Più informazioni su

Un cammino impeccabile quello percorso, fino ad ora, nell’insidioso campionato di serie D/H, per il Sorrento che domenica pomeriggio, allo stadio “Italia” sarà chiamato ad un altro esame importantissimo al cospetto della capolista Bitonto. A presentare l’impegno è il ds rossonero Antonio Amodio: “Qui, si respira aria positiva anche se il nostro obiettivo resta quello della salvezza: i ragazzi lo sanno e sono sempre sul pezzo allenandosi benissimo. Dicembre si avvicina e questo lo ritengo un periodo strano per via del calciomercato: comunque, muoveremo pochissimo. La società è impeccabile e fa le cose benissimo pagando tutti con grandissima puntualità: una cosa rara, oggi, nel calcio. Perciò, i calciatori a Sorrento stanno da Dio. Inoltre, abbiamo degli atleti giovanissimi che stanno dimostrando più di quanto ci si aspettava da loro. Siamo chiamati a restare attenti perché il campionato è tostissimo e il diavolo è sempre dietro l’angolo. Domenica, con la capolista, sarà una gara fondamentale da affrontare con il coltello tra i denti”.

FORMAZIONE: “Al momento i ragazzi sono tutti arruolabili per domenica prossima”.

IL SEGRETO: “E’ la forza del gruppo ma soprattutto della società e dello staff. Abbiamo dei fisioterapisti, Giancarlo Colonna, Francesco Ostierri e Marco Gargiulo all’altezza, il Dottor D’arrigo, il dg Franco Imparato, il Segretario Benito Starace, Gaetano e Salvatore Miniero (Responsabili della Sicurezza), i nostri magazzinieri Rosa e Tonino Palomba, il Preparatore Atletico Francesco Russo, il Preparatore dei portieri Bartolo Esposito, l’allenatore in seconda Felice Scotto e la Dottoressa-nutrizionista Raffaella Balzano che lavorano con grande impegno e serietà. Fondamentale è la figura del Vice Presidente Michele Mauro e dei Presidenti Paolo Durante, Salvatore Di Leva, Franco Ronzi, e l’Avvocato Giuseppe Cappiello”.

IL BITONTO: “E’ una squadra forte che, a differenza di altre, pensa anche a fare al meglio la fase difensiva. Compagine umile con un attacco formidabile e con under bravi. Di contro noi non vogliamo essere da meno…”.

LA GARA: “Ci giochiamo tutte le partite allo stesso modo: è la mentalità del nostro allenatore Enzo Maiuri, mentalità che apprezzo tanto. Occhio ai neroverdi che sono bravi in difesa e a ripartire. Per fare punti servirà umiltà e fame di successo”.

LE INSIDIE: “Se dovessi levare un calciatore al Bitono, toglierei Patierno…”.

GARA IN MENO: “I pugliesi devono recuperare 35’ con il Grumentum e quindi potrebbe essere più ostico fare risultato con maggiori pressioni addosso. Allo stesso tempo la formazione di Taurino ha calciatori esperti in rosa e abituati a vincere. Sarà un match tosto per entrambe ma noi siamo in salute”.

IL PUBBLICO: “Domenica dai nostri tifosi mi aspetto molto. Agli ultras va fatto un applauso. Mi aspetto uno stadio gremito: se così fosse giocare diventerebbe ostico per tutti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.