Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano, rubò materiali per oltre 10 mila euro in un Hotel: finisce in galera 54enne

E’ finito in galera un 54enne di Cava de’ Tirreni resosi protagonista di alcuni furti in un hotel di Positano. Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno dato esecuzione ad una misura cautelare dell’obbligo di dimora, emesso dal Gip di Salerno, nei confronti di quello che è un pregiudicato, resosi appunto responsabile del reato di furto aggravato.

Le indagini, che sono state condotte dalla Stazione di Positano, erano state avviate a seguito delle denuncia querela sporta lo scorso mese di ottobre dal titolare di una struttura ricettiva di quel centro, in quel momento in via di ristrutturazione, che durante un sopralluogo ai lavori in corso aveva notato che l’ingresso dello stabile era stato forzato ed erano stati rubati oggetti e materiali di lavoro per un valore di ben 10mila euro.

Le investigazione immediatamente hanno portato all’acquisizione di numerose telecamere di video sorveglianza, che hanno permesso di individuare l’autore del reato nonché la vettura in suo uso. Il reo, già noto alle forze dell’ordine, proprio nel 2016 è stato condannato per un furto commesso sempre a Positano. Visti gli elementi raccolti dai militari dell’Arma, l’Autorita Giudiziaria del Tribunale di Salerno ha sposato in pieno la tesi accusatoria, emettendo un provvedimento restrittivo della libertà personale, con l’ulteriore prescrizione di non uscire di casa dalle 21 alle 07 di mattina. L’odierna operazione rappresenta un altro colpo messo a segno dai Carabinieri, volto a contrastare l’annoso fenomeno dei furti nei centri costieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.