Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano. Ascensore per cimitero della GEMAR, la protesta: “Parcheggi venduti a Taxi, NCC, alberghi, commercianti non residenti”

Più informazioni su

Positano. Ascensore per cimitero della GEMAR, la protesta: “Parcheggi venduti a Taxi, NCC, alberghi, commercianti non residenti“. Dopo il nostro articolo sulla messa in opera del cantiere sulla sede stradale della S.S. 163 Amalfitana, in Via G. Marconi, per i lavori del project financing del cimitero fatto dal comune di Positano per risolvere l’annoso problema del collegamento alla zona, alcuni residenti hanno protestato, come abbiamo riportato, ma non solo per la perdita dei posti auto duranti i lavori, bensì per un problema più grave. “Il disagio temporaneo può anche starci, ma se la realizzazione di parcheggi doveva servire per risolvere il problema dei posti auto, si sta vedendo che non è così – ci dice un residente -, in effetti si parla già di acquisti di questi parcheggi ( dagli 80 ai 120 mila euro circa a seconda della collocazione e del piano ) da parte di cooperative di Taxi ed NCC, alberghi, commercianti, ma non di residenti ai quali si sarebbe dovuto risolvere il problema del posto auto. Si poteva fare come a Fornillo e legare i posti auto ai residenti o farli pertinenziali, invece così diventa solo un’operazione commerciale che invece di migliorare peggiorerà la situazione della mobilità in zona. ” Al momento non si sa molto di queste operazioni che sono privatistiche, sentiremo  Fabrizio Gargiulo titolare della GEMAR di Piano di Sorrento che a Fornillo ha fatto un ottimo lavoro, per capire che sta succedendo. Di certo , e non ci si può accusare di piaggeria, riteniamo che l’amministrazione De Lucia abbia fatto la scelta giusta nell’optare per un ascensore. Ricordiamo che Positanonews, e in particolare il sottoscritto, da oltre trenta anni siamo sempre stati contro la costruzione di una strada in quel contesto urbano ritenendo che poteva stravolgere architettonicamente e paesaggisticamente una delle realtà più belle della Costa d’ Amalfi. Dunque premesso che siamo coerenti in questo, e lo testimoniano trenta anni di articoli, riteniamo anche che i residenti abbiano ragione.  Non sia mai detto che Positanonews non parli dei problemi dei cittadini, siamo e rimaniamo l’unica voce del popolo, l’aggressività non fa parte del nostro DNA e non ci scaglieremo mai contro nessuno, ma mai nasconderemo problematiche quando vengono alla luce in maniera chiara. Di certo così il loro problema non si risolve e le auto non verranno tolte dalla strada. Ma siamo ancora in un momento di transizione, i lavori non sono ancora iniziati e si parla già di parcheggi venduti o impegnati. Questo fa capire come valgono oro i posti auto. Ovviamente sentiti i cittadini sentiremo anche l’altra parte come è giusto che sia per capire che sta succedendo e come si procederà.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.