Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

E’ morta a 95 anni Maria Perego, la “mamma” di Topo Gigio

Più informazioni su

All’età di 95 anni si è spenta nella sua casa di Milano Maria Perego, divenuta famosa per aver creato nel 1959 il personaggio tanto amato dai bambini (e non solo) di Topo Gigio. La Perego in questi utlimi si stava dedicando al previsto ritorno di Topo Gigio su Rai Yo Yo previsto per il 2020. Maria Perego era nata a Venezia nel 1923 ed era nipote di un marionettista. Dopo aver frequentao l’Accademia d’Arte drammatica aveva inventato diversi personaggi ma tutti la ricorderanno sicuramente per Topo Gigio, creato con la collaborazione del marito Federico Caldura ed ispirato a Topolino. Il personaggio di Topo Gigio entrò subito nel cuore degli italiani e fu il primo pupazzo animato a comparire in Carosello, dove era testimonial dei Pavesini. Nonostante fosse un personaggio di fantasia, lungo tutta la sua “carriera” Topo Gigio – e chiaramente Maria Perego – ha incontrato diversi personaggi famosi tra i quali ricordiamo Louis Armstrong, Michael Jackson, Lucio Dalla, John Wayne, Ed Sullivan e tanti altri. Maria Perego con la sua creazione e la sua straordinaria abilità nell’animarlo ha girato il mondo partecipando a diversi show televisivi dagli Stati Uniti al Giappone. Nel 1974 Topo Gigio divenne anche conduttore di Canzonissima affiancando Raffaella Carrà e la coppia Cochi e Renato. Ma molti ricordano le sue divertentissime partecipazioni allo Zecchino d’Oro con l’indimenticato Mago Zurlì. L’ultima apparizione in televisione di Topo Gigio risale a poche settimane fa nella trasmissione Le Ragazze su Raitre. La Rai ha deciso di portare avanti il lavoro di Maria Perego e nel 2020 le renderà omaggio con una serie dedicata a Topo Gigio per festeggiare l’anniversario della sua prima apparizione televisiva.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.