Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Fai danzare la tua femminilità. Corso di Carmen Famiglietti a Sorrento

Presentazione teorico-pratica del corso di danza di Carmen Famiglietti:
RISCOPRI LA TUA FEMMINILITA’ ED IL TUO POTERE CREATIVO ATTRAVERSO LA DANZA!

Lo scopo: Quanto vale avere un tempo/spazio per stare con sé stesse e riscoprire i propri talenti, il proprio essere e rientrare in contatto con le proprie emozioni?
Ecco una serie di lezioni, workshop e laboratori pensati per realizzare tutto questo e molto altro, insieme.
Lo scopo, oltre che ad imparare le tecniche di danza, è quello di contribuire allo sviluppo della fantasia e dell’immaginazione esercitando la lateralità, la coordinazione del corpo, il ritmo, l’equilibrio; sviluppare l’ascolto musicale, l’espressione di sé e valorizzare le attitudini e i talenti di ognuno; aiutare ad incontrare le proprie emozioni e stimolare il piacere e l’energia psico-fisica; danzando in gruppo riscoprire il proprio linguaggio in relazione con l’altro, la gioia di danzare tra donne e la potenza del gruppo.

Il corso:
DANZA ORIENTALE. Conosciuta come “danza del ventre” e tipica dei paesi del Nord Africa e del Vicino Oriente è una danza dolce, con origini tra le più antiche al mondo, adatta ad ogni fisico ed ogni età. In ogni paese troviamo un proprio stile caratteristico. Il metodo di Carmen prevede la ricerca e la riscoperta di simbolismi e delle proprie capacità, incita allo sviluppo della creatività attraverso i movimenti naturali e fluidi delle danze orientali e presta particolare attenzione al benessere non solo corporeo ma anche interiore.
DANZA GYPSY. Le danze gypsy sono tipiche del popolo Rom (conosciuto come gitano). In ogni paese la danza dei gitani ha preso una forma distinta assorbendo e rielaborando le danze dei territori che questo popolo errante attraversava. Ovunque i gitani trasmettevano la passione per la vita con la musica e la danza. Variazioni del tempo e della musica rendono queste danze molto particolari ed affascinanti e danno la possibilità di divertirsi, di mettersi in gioco con le proprie abilità e di sperimentare la liberazione catartica della danza. Tutto è affidato all’ascolto della musica ed alla presenza autentica.

Organizzazione: Un primo ciclo di 6 lezioni più una in omaggio.
Ogni incontro prevede due ore circa di lezione, dalle 18:00 alle 20:00, un’ora dedicata alla danza orientale ed un’ora dedicata alla danza gypsy

La presentazione del corso avverrà sabato 9 novembre ore 20.30
con dimostrazioni dal vivo e il giovedì successivo, 13 novembre giornata in cui ci si soffermerà maggiormente all’ illustrazione pratica del corso (lezione prova)
in bibliolibreria Indipendente
Via Bartolomeo Capasso 5/d Palazzina centro Pastorale della Parrocchia Nostra Signora di Lourdes

La replica di giovedì 13 avrà valore di lezione pilota e per questa è necessaria la conferma di presenza

Chi è Carmen Famiglietti: Performer, insegnante e coreografa formata presso l’accademia di danze orientali “Vox Mundi” e direttrice artistica dell’associazione “PERLA ETNICA”. Ha conseguito il diploma nazionale di istruttrice di danza del ventre CSEN e ACSI (entrambi riconosciuti dal CONI) e la laurea con il massimo dei voti in Beni archeologici orientali presso “L’Orientale” di Napoli. Da anni è impegnata nello studio di danze, musica e culture del mondo.
Ha approfondito lo studio della danza orientale classica e di folklore con i migliori esponenti al mondo
Il suo percorso artistico è caratterizzato dal lavorare il più possibile con la musica dal vivo: è voce e danza nel progetto ‘WUM’ con Massimo D’Avanzo, collabora allo spettacolo “Influenze Balcaniche” con gli “O Rom” e Daniele Sepe e con Max Puglia e Sasà Mendoza al “Latin attraction project”. E’ stata organizzatrice di vari spettacoli di musica e danze tradizionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.