Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ravello, assolto 32enne: aveva evaso i domiciliari

Più informazioni su

Ravello, assolto dopo essere finito sotto processo per evasione degli arresti domiciliari. Il 32enne C.R., che si era allontanato dalla propria abitazione per una chiamata di lavoro, era imputato per i fatti avvenuti a Sambuco il 14 luglio 2017. Il legale dell’uomo, l’avvocato Alessandro Giani, ha chiesto il procedimento con rito abbreviato subordinato all’escussione del teste, che è il suo datore di lavoro, visto che in quel momento l’uomo stava seguendo un percorso di reinserimento lavorativo, come operatore ecologico per una ditta di Ravello.
Per l’imputato il Pubblico Ministero aveva chiesto una condanna con pena di un anno di reclusione, ridotta a 8 di reclusione per la scelta del rito. L’avvocato Giani, avvalendosi della collaborazione della dottoressa Adriana Giani, nella sua discussione ha sostenuto la non punibilità del fatto, per la particolare tenuità del danno. Le ragioni del legale sono state accolte dal Giudice Monocratico del Tribunale di Salerno, la dottoressa Maria Lamberti, che ha assolto l’imputato dichiarandolo non punibile per le motivazioni che hanno sostenuto la tesi del legale dell’imputato: ovvero che il fatto non era punibile proprio per la particolare tenuità del fatto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.