Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Praiano processione di San Luca in diretta Positanonews. La Forania con Praiano e Conca insieme FOTO foto segui la diretta

Più informazioni su

Praiano, Costiera amalfitana. La suggestiva processione di San Luca il Santo Protettore del paese cuore della Costa d’ Amalfi ripresa da Sara Ciocio in diretta sulla pagina facebook di Positanonews. Presenti tutte le autorità don Luigi e il sindaco Giovannino Di Martino con i fedeli.

Ieri i festeggiamenti son iniziati con la solenne esposizione del busto argenteo di San Luca seguita dalla messa.

Alle ore 18 c il rosario e a seguire i vespri. Alle ore 19  la veglia missionaria forania di Positano, Praiano e Conca dei Marini con i battezzati presieduta dal Vescovo Mons Orazio Soricelli.

Oggi sante messe  dal mattino (ore 7.30 e 9)

Alle ore 10.30 la solenne celebrazione eucaristica celebrata dal sacerdote Pasquale Imperati, animata dalla Corale di San Luca.

Alle ore 17.30 il momento più atteso ovvero la processione della statua del santo lungo le stradine del paese di Praiano.

Ricordiamo che la chiesa parrocchiale dedicata al Santo patrono di Praiano, risale all’anno 1588, fu restaurata nel 1772, si impianta. infatti, su una precedente struttura risalente al 1123, come attestano il Codice Perris ed altri documenti. La facciata, recentemente restaurata, si accompagna ad un campanile a tre piani, di cui l’ultimo è sottolineato da monofore. L’interno si sviluppa a croce latina su tre navate, con sei cappelle per parte e con archi a tutto sesto: la navata centrale è coperta da una volta a botte unghiata, mentre le laterali da volte a crociera in stucco. La chiesa si caratterizza avere, cosa rara in costiera, una cupola maiolicata innestata direttamente sull’abside e il coro dell’altare maggiore collocato al centro del transetto.
Di notevole interesse è il pavimento maiolicato del 1789, decorato con fiori ed uccelli e, al centro l’immagine di San Luca raffigurato nell’atto di dipingere.

Del ricco patrimonio della chiesa vanno menzionati: statue lignee (Divina Pastora, la Madonna del Buon Consiglio, San Luca) e statue d’argento (1600-1700) tra cui il busto reliquiario del Santo Patrono. Sempre di scuola napoletana e della regia zecca di Napoli, diversi dipinti su tavola, (la Circoncisione, la Madonna del Rosario, l’Immacolata rispettivamente dei pennelli di Giovanni Bernardo Lama, Padovano De Montorio e Silvestro Buono, 1500) ; due organi settecenteschi di scuola napoletana; i preziosi marmi policromi della balaustra, del paliotto dell’altare del Rosario e dell’altare maggiore lavorata finemente in scagliola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.