Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Villa San Marco a Castellammare di Stabia una meraviglia la visita by night , oltre mille per l’ultima notte di Plinio

Più informazioni su

Villa San Marco a Castellammare di Stabia una meraviglia la visita by night , oltre mille persone hanno apprezzato le Passeggiate notturne a Villa San Marco a Castellammare di Stabia ieri sera. Grazie alla segnalazione di Domenico Lusciano anche noi di Positanonews abbiamo apprezzato in massa, a di re il vero già Sara Ciocio e Lucio Esposito erano sul posto, tutto bellissimo e favoloso oltre alle guide bravissime, alla magia del luogo dell’antica Stabiae, anche uno spettacolo teatrale coinvolgente .
Un itinerario suggestivo in una tra le più grandi ville romane residenziali, con i suoi 11mila mq, posta in posizione panoramica sulla collina di Varano, a Castellammare di Stabia. Una bellezza straordinaria della provincia di Napoli, della Campania, dell’Italia, davvero entusiasmante , complimenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Villa Romana Scavi by night teatro San Marco Castellammare di Stabia

Un post condiviso da Positanonews (@positanonews) in data:

Lo spettacolo è stato Il suggestivo racconto dell’ultima notte di Plinio il Vecchio prima dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. in scena negli Scavi di Stabia  che si è tenuto venerdì 20 e sabato 21 settembre. Nell’ambito delle Giornate del Patrimonio del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, l’evento chiuderà il ciclo di passeggiate al chiaro di luna negli scavi di Stabia, promosso dal Parco Archeologico di Pompei nell’ambito delle Giornate del Patrimonio del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo. Presso Villa San Marco a Castellammare di Stabia, due rappresentazioni teatrali organizzate e promosse dall’Associazione Stabiae 79 A.D. con la collaborazione tecnica di Sead Hub.

“L’ultima notte di Plinio” è il tema centrale delle serate durante le quali si svolgerà lo spettacolo scritto e diretto da Laura Miriello, e interpretato da Rodolfo Medina, Giacomo D’Agostino, Marilia Marciello, Adelaide Oliano.
Tra l’antico colonnato e il secondo peristilio della villa andrà in scena una storia mistica, ispirata all’ultima notte di Plinio il Vecchio prima dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. quando, con il suo coraggio salvò molte vite umane.
La vicenda verrà narrata attraverso gli occhi di uno scrittore esoterista inglese dell’800: Edward Lytton che durante un viaggio a Napoli alla ricerca di ispirazione, rimase estasiato da un quadro riteaente l’ultima notte di Pompei. La stessa notte, preso dai fumi dell’oppio, iniziò il suo viaggio: un viaggio incredibile, surreale, proprio nella Pompei durante l’eruzione del Vesuvio. Risvegliatosi iniziò a scrivere il suo libro.

La rappresentazione teatrale si è svolta nella zona del secondo peristilio della villa dopo l’intervento del presidente dell’Associazione Andrea Paduano e lo studioso Flavio Russo, ospite speciale della serata, esperto di architettura militare, nonché autore di innumerevoli pubblicazioni per l’Esercito, la Marina, la Nato e molte altre riviste specializzate in storia e archeologia di fama mondiale.
“L’evento nasce insieme alla voglia di vedere Castellammare di Stabia – commenta l’archeologo Andrea Paduano, – apprezzata da tutti per la sua immensa storia e non sarà l’unica nostra iniziativa volta al raggiungimento di tale risultato”.

L’evento rientra nel progetto Stabiae Reborn, presentato alla città lo scorso febbraio che ha come obiettivo la valorizzazione delle ricchezze archeologiche e culturali di Castellammare di Stabia. Un progetto che l’Associazione porterà avanti insieme a Sead Hub, divisione specializzata in tecnologie innovative che la supporterà dal lato tecnologico, e Tadvert, a cui sarà affidata la comunicazione e la gestione dei contenuti e dei canali a partire dal sito: stabiaereborn.com. Tra gli organizzatori ci sono anche il Caupona, il ristorante di Pompei specializzato in cucina antica romana, la Legio I Adiutrix e il Gruppo Storico Oplontino, che contribuiranno a rendere le serate coinvolgenti e suggestive con costumi e oggetti fedelmente riprodotti.

Positanonews ha seguito su tutti i canali da You Tube, Positanonews TV, a instagram, pagina facebook e twitter.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.