Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Serie B, la Juve Stabia cade in casa con l’Ascoli 1-5. Sconfitta troppo punitiva per le Vespe

La Juve Stabia perde 1-5 contro l’Ascoli e resta ad 1 punto in classifica. I marchigiani con questa vittoria salgono a quota 9.

Nonostante il risultato sia così netto, c’è da dire che la formazione di Fabio Caserta non ha disputato una cattiva partita, anzi, fino a 10 minuti dalla fine, i gialloblù se la sono giocata alla grande.

La prima frazione è terminata a reti bianche, ma la squadra di casa è apparsa decisamente più brillante sfiorando il gol in più di un’occasione con Canotto, Vitiello e Cissè. Prima Leali, poi la traversa fermano la squadra di casa.

Tutti i gol arrivano nella ripresa. Il secondo tempo si mette subito in discesa per l’Ascoli che va in vantaggio grazie a Da Cruz, che con un diagonale batte Branduani. Al 55′ i bianconeri raddoppiano ancora con Da Cruz, che firma il terzo gol in campionato. All’ora di gioco i padroni di casa accorciano le distanze con una spettacolare rovesciata di Cisse. Poco dopo la Juve Stabia trova la rete del pareggio con Vitiello, annullata per posizione di fuorigioco. Al 65′ il subentrato Forte colpisce palo esterno.

Le Vespe attaccanno e i marchigiani concretizzano. Al 79′ arriva il gol che ammazza la partita: Chajia dopo una serie di finte scarica un rasoterra sul primo palo sul quale Branduani non arriva. Si tratta del primo gol in serie B per il belga. All’82’ il neo entrato Ardemagni si procura e trasforma il rigore dell’1-4. Nel finale partecipa alla festa marchigiana anche Pucino che con una perfetta punizione dalla distanza firma il definitivo 1-5.

Termina così una partita sfortunata per le Vespe, che sicuramente non avrebbero meritato una sconfitta così pesante. Ad ogni modo i gialloblù avranno immediatamente la possibilità di riscattarsi martedì nel turno infrasettimanale quando faranno visita al Crotone di Giovanni Stroppa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.