Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Migranti, no allo sbarco della Alan Kurdi con 5 a bordo. Altri 34 salvati dalla Ocean Viking

Più informazioni su

Nonostante sul tavolo del nuovo Governo si parli di modificare il decreto sicurezza bis, per la ong Alan Kurdi il divieto d’ingresso firmato lo scorso 31 agosto dall’allora Ministro dell’Interno Matteo Salvini è ancora vigente. Rimangono al largo delle acque internazionali tra Italia e Malta dunque i 5 giovani migranti che ancora si trovano a bordo della nave, dopo le evacuazioni mediche emergenziali avvenute negli scorsi giorni, che hanno permesso ad altri 8 migranti di sbarcare.

Il Centro di coordinamento del soccorso marittimo della Guardia Costiera italiana ha negato nuovamente alla nave umanitaria della Sea Eye il permesso di entrare, transitare o fermarsi all’interno delle acque territoriali italiane, come risulta da un post pubblicato dal profilo Twitter della stessa Sea Eye. Il capo missione della nave aveva chiesto nei giorni scorsi aiuto ai Centri di Coordinamento per le operazioni di soccorso marittimo di Italia, Francia, Spagna e Portogallo.

sea-eye@seaeyeorg

today, unfortunately, is very quick when it comes to rejecting aid for

View image on Twitter
44 people are talking about this

Intanto Medici Senza Frontiere ha annunciato che un’altra nave impegnata nelle operazioni di soccorso e ricerca, la Ocean Viking, ha tratto in salvo 34 migranti, tra cui una donna incinta e un bambino di un anno, che si trovavano a bordo della barca a vela Josefa. Negli scorsi giorni aveva già salvato 50 migranti. Il natante si trova in difficoltà di navigazione per via del peggioramento delle condizioni climatiche.

IL Mattino

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.