Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Costiera, intercettati i predoni del corallo: danni per mezzo secolo

Hanno distrutto uno degli elementi singolari della Costiera Amalfitana, depredando quasi mezza tonnellata di corallo rosso, il Corallium rubrum, al fine di commercializzarlo illegalmente. Hanno indagato fino in fondo la Capitaneria di Porto e la Procura di Salerno, giungendo ai 10 responsabili dell’accaduto, provenienti da province di Napoli e Salerno. Già alcuni mesi fa gli investigatori avevano intercettato alcune attività illecite, con il sequestro di circa 90 chili di corallo dalla Costiera Amalfitana ma anche in Puglia, Sicilia e Sardegna. Tutti i colpevoli sono stati puniti con un provvedimento di obbligo di dimora nel proprio comune, e il divieto di abbandonare la propria abitazione negli orari imposti, con l’accusa di inquinamento ambientale. Considerando il valore del corallo, è stato arrecato un danno di circa un milione di euro, oltre al tempo necessario per il ripristino delle preziose colture previsto non prima di 50 anni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.