Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Conca dei Marini e Praiano, cadute pietre sulla Statale Amalfitana.

Dopo i crolli di Tordigliano dei giorni scorsi, che si sono tradotti nell’interdizione della strada tra Positano e Vico Equense, alla redazione di Positanonews sono stati segnalati altre cadute di pietre sulla Statale Amalfitana tra Praiano e Conca dei Marini: del pietrame è stato infatti trovato sul tratto di strada nei pressi della Grotta dello Smeraldo, e fortunatamente nessun mezzo o persona sono stati colpiti.

Nuovi crolli che evidenziano la fragilità del territorio della Divina, con criticità che ricadono sulla sicurezza e la viabilità della Statale. L’interruzione della strada a Tordigliano, ha infatti sollevato nuovamente l’attenzione su questi fenomeni: i sindaci di Positano e Vico Equense, proprio per comprendere lo stato delle aree che costeggiano la strada, hanno sollecitato sopralluoghi che sono avvenuti con l’ausilio di droni.

Questo evento franoso tra la Costiera Amalfitana e la Penisola Sorrentina, ha catturato l’attenzione anche della stampa nazionale, così come l’episodio avvenuto nel territorio di Maiori, a ridosso del Ferragosto: a causa dell’incendio di qualche giorno prima, il tratto di Capo d’Orso è stato chiuso al traffico, dopo che sulla strada si riversò tutto il materiale proveniente da monte, come arbusti e pietre. Anche in questa occasione, l’Anas è stata chiamata a lavori straordinari, per installare le barriere in cemento a protezione della strada tutt’ora presenti.

Non c’è da essere sereni, ma a Tordigliano si sta lavorando con l’Anas per rendere la strada di sicura fruibilità, in vista dell’inizio dell’anno scolastico: intanto i veicoli continuano a transitare nonostante la chiusura, sulla stregua di quanto sta avvenendo sulla Sp1 Chiunzi-Ravello. Questi casi rivelano le debolezze e le difficoltà dell’intero comprensorio Costiero, che deve quotidianamente confrontarsi anche con le penurie infrastrutturali.
Ulteriori cedimenti di pietrame sono stati rilevati anche nei giorni scorsi sulla strada che conduce alla Marina di Praia, ma sembrano non destare particolare preoccupazione. (Immagini di repertorio)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.