Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Circum, partono i treni “charter” a 4500 euro + Iva. Sindacato macchinisti: “Servizio già zoppicante”

Una proposta del tutto nuova che ha già suscitato qualche perplessità. Eav ha deciso di puntare al noleggio dei treni che collegano Napoli e Sorrento. Un modo per rilanciare l’immagine dell’azienda ed offrire a clienti di un certo target un servizio differente. Il servizio “charter” dovrebbe avere il costo di circa 4500 euro più Iva, come base di partenza, anche se la cifra è destinata ad aumentare: il treno partirà ad orari precisi, e potrà essere affittato per un massimo di 10 ore.

Alcuni giorni fa è stato diramato un ordine di servizio tra i dipendenti, con i dettagli della nuova iniziativa. Verrà utilizzato il treno storico, con sedili in pelle, utilizzato in passato e ora reso nuovamente utilizzabile.

Il problema è che intorno al servizio EAV girano tantissime polemiche da anni ormai. Gennaro Conte, del sindacato macchinista Orsa, è apparso molto perplesso: “Si rischia di appesantire un servizio già assai zoppicante”. I problemi sono legati soprattutto agli orari: importante capire se verranno conciliati quelli tra treni charter e quelli ordinari.

Queste le parole del presidente dell’Eav Umberto De Gregorio: “Si tratta di un esperimento, per ora limitato a tre convogli. Ci saranno delle tratte dedicate, che ci consentiranno di mettere in circolazione il treno storico, che ha un mercato tutto turistico. Questo progetto non va assolutamente in contraddizione con il servizio per i pendolari. È tutto un altro target. Soprattutto, stiamo parlando di treni speciali, una tantum, per mostrare che se c’è bisogno di fare un servizio straordinario a favore di una utenza diversa da quella solita, noi siamo pronti. Località come Pompei e Sorrento necessitano, per i noti problemi stradali, di servizi del genere. Partiremo con una sperimentazione, ma speriamo di crescere col passare degli anni”. Staremo a vedere se la scelta risulterà proficua, oppure no, fatto sta che le polemiche già non mancano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.