Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare di Stabia. Continua a non funzionare il servizio di illuminazione votiva cimiteriale, i cittadini sono esasperati

Castellammare di Stabia. I defunti del cimitero di Via Napoli continuano ad essere al buio a causa del non funzionamento del servizio di illuminazione votiva. È una situazione che va avanti già da tempo e, nonostante le proteste dei cittadini, nulla è cambiato. La gente è stanca ed esige rispetto per la memoria dei propri defunti, lamentando inoltre l’assurdità ed ingiustizia di aver pagato per un servizio che alla fine non funziona. Addirittura in alcuni casi l’impianto elettrico della luce perpetua attende ancora di essere realizzato. Sono mesi che le luci votive risultano spente ed il motivo sembra sia imputabile alla mancanza di manutenzione. A gestire il servizio di illuminazione all’interno del cimitero è da tantissimo tempo la società “Lux Perpetua” con un contratto risalente al 1940 con una valenza di 30 anni e poi rinnovato in modo tacito e contro le normative vigente, quindi anche illegalmente. Ma circa cinque mesi fa il Comune di Castellammare ha cessato la gestione dell’appalto fra l’ente e la Lux Perpetua. In attesa della gara d’appalto per l’assegnazione del servizio il Comune stabiese avrebbe deciso di rivolgersi ad un elettricista dal settore dei lavori pubblici per cercare di evitare disagi ed inefficienze. Ma fino a questo momento la decisione non è stata messa in pratica ed i defunti continuano a dormire il loro sonno eterno senza il conforto di una luce votiva perpetua e di tutto quello che simbolicamente essa rappresenta. Si spera che al più presto questa assurda situazione possa essere risolta per ridare dignità ad un luogo sacro nel rispetto dei defunti e dei loro parenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.