Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Amalfi, continua la gara di solidarietà per Andrea Rossi

Continua la gara di solidarietà per Andrea Rossi, ventiseienne di Luino originario di Amalfi, che sta lottando contro un cancro molto aggressivo. Le cure tradizionali per il giovane cuoco non sono purtroppo sufficienti: il giovane ha infatti deciso di adottare una cura sperimentale molto costosa, disponibile soltanto in Israele presso uno dei dieci centri più importanti al mondo. Per questo motivo ha indetto una raccolta fondi su gofundme.com per finanziare l’intervento, che costa circa 600mila euro.

Dalla sua Amalfi, il bar ‘A Polena ha deciso di far sentire il proprio affetto ad Andrea, comunicando su Facebook che i dipendenti del chiosco destineranno tutte le loro mance per sostenere le cure del proprio fratello amalfitano. Iniziative simili sono state promosse anche a Luino e in tutto l’Alto Varesotto, con una grande mobilitazione per sostenere la raccolta fondi: come scrive Varese News, oggi ci sarà un importante evento ConAndreaperchécicrediamo” un’iniziativa della Banca del Tempo di Luino con il comune di Germignaga.

In terra lombarda dall’inizio del mese sono stati raccolti circa 107mila euro, perorando questa importante causa. Anche le istituzioni hanno voluto far sentire la propria vicinanza ad Andrea, infatti il consigliere della Regione Lombardia Emanuele Monti, ha incontrato il Presidente dell’Istituto nazionale dei tumori, Marco Votta, per ottenere la compartecipazione delle istituzioni pubbliche alle spese per la terapia sperimentale all’estero. La documentazione clinica fornita dall’Ats Insubria è stata fornita all’Istituto tumori in modo da portare l’iter in Regione.

Il presidente della III Commissione Sanità e Politiche sociali della Regione Lombardia, intende infatti accedere al  rimborso delle spese sanitarie, come determinato nel Decreto Ministeriale del Ministero della Sanità del 3 novembre 1989, per le prestazioni assistenziali in forma indiretta presso centri di altissima specializzazione all’estero.

“Faremo tutto il possibile per aiutare il nostro concittadino – ha rivelato il consigliere Monti a Luino Notizie -. Il 25 settembre incontrerò a Milano, in occasione di un importante convegno medico a Palazzo Pirelli, l’ambasciatore di Israele in Italia. Nell’eventualità sarà mia priorità portare il caso alla sua attenzione e poter così ringraziare le autorità israeliane di quello che stanno facendo per Andrea”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.