Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense. Il bagno nella fontana di Piazza Umberto I, dopo la denuncia di Francesco Emilio Borrelli interviene il sindaco

Vico Equense. Sull’episodio che ha visto quattro giovani ballare nelle acque della fontana della centrale Piazza Umberto I, sull’esempio di quanto già ripetutamente avvenuto nella fontana di Piazza Lauro a Sorrento, qualche giorno fa è intervenuto anche il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli che in un post sulla sua pagina Fabook così scrive: “L’ottocentesca fontana dei delfini di piazza Umberto I a Vico Equense utilizzata come piscina da quattro giovani balordi. Di notte si sono tuffati in acqua gridando e ballando come se fossero in un acquapark, e non in un pezzo di storia. Il tutto mentre un altro ragazzo divertito filmava la scena con il cellulare per immortalare quel goliardico e incivile momento. Inaccettabile che quattro ragazzini, probabilmente alticci, debbano deturpare un pezzo d’arte antico che fa parte della cultura della città. Il divertimento di questi giovani cialtroni, ormai, ha raggiunto livelli incomprensibili per le persone normali. Cosa c’è di divertente in un bagno in una fontana? Purtroppo il problema sta a monte, nell’educazione di questi ragazzi, che crescono con la credenza di poter essere liberi di fare qualsiasi cosa, a discapito di un’intera comunità. Non danno peso alle conseguenze, avallati spesso da mancate punizioni a questi comportamenti. Per i ragazzi della fontana invieremo una nota al Municipio per chiedere che vengano subito individuati e multati duramente”. E la risposta da parte dell’amministrazione comunale vicana, guidata dal primo cittadino Andrea Buonocore, non si è fatta attendere. Il sindaco ha dichiarato che si sta cercando di identificare i ragazzi ripresi nel video, sottolineando comunque che il Comune gode di una sorveglianza da parte della Polizia Locale prolungata fino alle due di notte dal venerdì alla domenica mentre negli altri giorni della settimana è comunque attiva fino all’una di notte. Buonocore aggiunge che, se gli autori del bagno nella storica fontana venissero identificati, si valuterà insieme al comandante della Polizia Municipale se procedere con la denuncia. Il primo cittadino aggiunge, però, di essere consapevole trattarsi di una bravata da parte dei ragazzi anche se ritiene sia comunque un comportamento che non va di certo applaudito e che sicuramente bisogna evitare che in futuro si ripetano episodi simili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.