Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, stop alla balneazione dopo test Arpac: a rischio la bandiera blu?

La notizia dello stop alla balneazione dopo la diffusione dei dati Arpac a Sorrento ha spiazzato un po’ tutti. Questo perché soltanto alcune settimane fa si era tenuta la celebrazione per la Bandiera blu, importante riconoscimento internazionale istituito nel 1987, che viene assegnato ogni anno in 49 Paesi dalla ong danese Fee – Foundation for Environmental Education, alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio.

All’importante cerimonia era stato presente anche il ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa, oltre che il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, l’assessore all’Ambiente, Rachele Palomba, il presidente della Gori, Michele Di Natale, il direttore di Penisolaverde, Luigi Cuomo, il direttore dell’Area Marina Protetta Punta Campanella, Antonino Miccio e numerose autorità civili e militari. Insomma, una cerimonia di importanza rilevante che si è tenuta solo poche settimane prima di una notizia così preoccupante.

L’Arpac, nella fattispecie, ha fatto sapere che il Comune è stato prontamente contattato per verificare le cause che hanno determinato i valori fuori limite in un’area classificata come “eccellente” e quindi normalmente non interessate da fenomeni di inquinamento fecale, ma anzi insignita del sopracitato premio. Ricordiamo che l’area interessata è Marina Grande lato Est. Presto si è attivata la FEE Italia, la quale ha cercato di contattare il Comune di Sorrento per chiarimenti in merito.

Fatto sta che la gente si sta domandando: c’è il rischio che la bandiera blu venga persa? Noi questo non possiamo saperlo. I prelievi saranno ripetuti, questo è certo, ma bisogna attendere che l’Agenzia disporrà di un accurato quadro di informazioni su quanto accaduto. Intanto è scattato il divieto alla balneazione…

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.