Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ravello Festival. Oggi Felicori su Repubblica: pensa già al 2020 e attacca tutti anche De Masi

Ravello, Costiera amalfitana. Ravello Festival. Oggi il commissario Mauro Felicori su Repubblica: pensa già al 2020 e attacca tutti anche De Masi, che, invece, lo ha difeso.
Una bella pagina su Repubblica Napoli Dove Mauro Felicori viene intervistato sul Ravello festival e sulla fondazione Ravello. C’è da notare che parla anche di organizzare il festival del 2020. Strano visto che da Napoli il governatore della regione Campania Vincenzo De Luca aveva dato incarico al commissario per sei mesi, abbondantemente scaduti. Ma è la legge che parla fi oncarico a tempo. Questo affinché si cambiasse lo statuto come richiesto dal sindaco Salvatore Di Martino, quindi un ruolo burocratico che ora Felicori sta trasformando di fatto in un vero e proprio ruolo da presidente. In buona sostanza Felicori dice che il Ravello festival deve essere il palcoscenico del San Carlo estivo. Frecciatina anche a De Masi, se vogliamo, rice che la manifestazione dovrà essere più estesa, un po’ Sul modello di De Masi, ma criticando anche lo stesso dicendo che era qualcosa di eccessivo. Inoltre ammette che qualche spettacolo non ha avuto il sold-out, ma ritiene le critiche strumentali. Insomma un felicori A tutto campo per niente intenzionato a lasciare e non parla dell’unica cosa che dovrebbe fare, modificare lo Statuto e far mettere in rete Villa Rufolo, Palazzo Episcopio e Auditorium Oscar Niemeyer. Non è strano?

felicori su repubblica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.