Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

La Salernitana stasera conoscera’ il proprio cammino,al via i calendari di serie B

Più informazioni su

Alle 20 la Salernitana stasera conoscerà il proprio cammino nel prossimo campionato. Tutto pronto al Chiostro di San Francesco, in quel di Ascoli Piceno, per l’evento di sorteggio dei calendari 2019/20 in Serie B. La serata sarà presentata da Monica Bertini e Marco Amabili e sarà trasmessa anche in diretta su Raisport e Dazn. Nell’occasione, sarà presentato anche il logo celebrativo della competizione per il novantennale della fondazione del campionato di Serie B che possiamo mostrarvi in anteprima qui: sarà impresso sui palloni e sulle maniche delle maglie dei calciatori delle venti squadre del campionato.

Per la Salernitana saranno tre i rappresentanti presenti in platea per assistere al sorteggio: non ci sarà il ds Fabiani, contrariamente a quanto inizialmente annunciato, bensì la dirigenza sarà rappresentata dal team manager Salvatore Avallone. Ad accompagnare il dirigente salernitano saranno il vice di mister Ventura, Tiziano De Patre, e l’attaccante Emanuele Calaiò. Quest’ultimo è stato esentato dall’allenamento pomeridiano che avrebbe dovuto svolgere oggi nell’ambito del menu di doppia seduta.

MERCATO:

Se il mercato in entrata prosegue decisamente a rilento come triste abitudine, in uscita c’è una certa celerità. Fatta eccezione per le operazioni minori legate ai giovani, sono andati via alla spicciolata i vari Bernardini, Schiavi, Gigliotti, Cernigoi, Volpicelli, Mazzarani e Orlando, senza dimenticare il caso Casasola e la scelta di mettere fuori rosa Signorelli, Rosina, Perticone e Altobelli. Una rivoluzione che proseguirà nei prossimi giorni, dal momento che sono in lista di sbarco anche la meteora Kalombo, uno tra Jallow e Calaiò e forse Carillo, uno dei nuovi innesti che non ha convinto lo staff tecnico e che potrebbe viaggiare in direzione Pagani. Ad un passo dall’addio anche Luca Castiglia. L’ex Pro Vercelli, giunto a Salerno tra mille aspettative dietro importante esborso economico della società, sperava in una seconda chance, ma saluterà temporaneamente la maglia granata ancora una volta: destinazione in Lega Pro con l’ambizioso Padova.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.