Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Massa Lubrense: Folgore Massa, confermato il centrale Michele Deserio

"Rifiutate diverse offerte per vincere con la Folgore"

Più informazioni su

Le sirene di categorie superiori non hanno distratto il centrale Michele Deserio, che ha rispedito al mittente ogni proposta per conquistare la Serie A con la maglia della Folgore, ormai tatuata addosso come una seconda pelle. La coesione del gruppo e le qualità del coach Esposito hanno fatto il resto: nessuna mezza misura, l’obiettivo è vincere. 

Dopo l’ultima stagione disputata ad altissimi livelli, non sono mancate offerte altisonanti nel corso del mercato estivo. Hai però deciso di continuare il tuo percorso alla Folgore, per riprendere quanto lasciato in sospeso pochi mesi fa.

“Non nego di aver ricevuto qualche proposta invitante, ma sinceramente l’ipotesi di andar via non è mai stata un’opzione. Come già anticipato al ds Ruggiero un po’ di tempo fa, la mia intenzione era quella di restare per conquistare la promozione a Sorrento che è ormai diventata la mia seconda casa. Ho perciò deciso di difendere ancora una volta i colori della Folgore, per raggiungere quel traguardo svanito sul filo di lana nella scorsa stagione”.

Rispetto allo scorso campionato, sotto quali aspetti credi sia ancora possibile migliorare?

“Prima di tutto voglio dire che devo tantissimo al mister Esposito. So ormai perfettamente come lavora, sono cresciuto tantissimo negli ultimi 2 anni affidandomi alle sue direttive, e sono sicuro che anche in questa stagione saprà far crescere ulteriormente il mio livello di gioco. Ogni settimana dovrò lavorare duramente per conquistarmi il posto in campo, e allenamento dopo allenamento punterò a migliorami a muro e nelle percentuali in attacco”.

Qual è stato, a tuo parere, il momento più alto della scorsa stagione?

“Sicuramente il mese di gennaio, quando abbiamo compreso realmente la forza del nostro gruppo. Con il passare del tempo è cresciuta la consapevolezza di non essere inferiori a nessuno, e non a caso anche la corazzata Ottaviano ha dovuto faticare tantissimo per uscire vincitrice dal nostro campo. Tra gennaio e febbraio è stato toccato l’apice dell’intera stagione”.

La forza del gruppo è tra i valori più importanti in assoluto. Quanto potrà incidere la possibilità di ripartire da uno zoccolo duro rilevante?

“Tantissimo. Perché se durante una gara può spiccare il singolo, nel medio-lungo termine si rivelerà decisivo l’apporto di tutti i 12 elementi che andranno a comporre il roster biancoverde. A mio parere c’è il gruppo alla base di ogni successo, per cui dovremo essere bravi a coinvolgere i nuovi innesti e creare un blocco ancora più compatto rispetto a quello della scorsa stagione”.

Quest’anno si ripartirà con ancora maggior impegno e sudore. L’asticella resta altissima, e le ambizioni sono alla luce del sole.

“Nella scorsa stagione abbiamo mancato i play-off per un solo punto, ed è chiaro che a questo punto non possiamo più nasconderci. A prescindere dall’alta competitività del girone che andremo ad affrontare, l’obiettivo sarà quello di vincere”.

Massa Lubrense: Folgore Massa, confermato il centrale Michele Deserio

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.