Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

James Rodriguez – Napoli: L’Atletico Madrid forte per l’acquisto. Si complica per il Napoli

Più informazioni su

L’Atletico pronto a sfruttare l’orientamento del giocatore favorevole a restare a Madrid per motivi familiari. E il Real adesso ha fretta di vendere
Non cerca una prima punta, non cerca Mauro Icardi, l’Atletico Madrid. Un profilo come quello dell’attaccante dell’Inter a Simeone non serve. Bastano e avanzano Diego Costa e Alvaro Morata ed è per questo che il Cholo cerca un trequartista, un numero 10, un giocatore imprevedibile che possa offrire ciò che nella stagione scorsa Angel Correa non è riuscito a dare. In tal senso, purtroppo per il Napoli, l’Atletico Madrid ha messo seriamente gli occhi su James Rodriguez. Un interesse sbocciato a fine giugno, quando ha capito che quest’anno non avrebbe sborsato i 65 milioni che invece dovrà pagare l’anno prossimo per riscattare Morata dal Chelsea. Ha tanto da investire il ds italiano Andrea Berta e avendo perso la bellezza di 5 titolari deve riorganizzare una squadra che possa competere ad alti livelli con Barcellona e Real Madrid. E’ così che il feeling con James è sbocciato proprio mentre la sua stella splendeva in Coppa America. Un interesse reciproco, stando a quanto sostiene da ieri mattina il canale colombiano Caracol Deportivo. Un ok confermato anche da AS: James vorrebbe l’Atletico e avrebbe messo in stand-by la trattativa con il Napoli. Questioni familiari, più che tecniche: gli farebbe piacere tornare a vivere a Madrid, dove ha speso i tre anni precedenti al biennio con il Bayern Monaco. Una soluzione più semplice anche dal punto di vista familiare: sua figlia Salomé fa la spola tra la madre, l’ex moglie Daniela Ospina che vive in Colombia, e la città in cui lui risiede. La stessa Daniela, sorella del portiere del Napoli David, senza mezzi termini ha espresso in Madrid la sua preferenza. Non solo: anche l’attuale fidanzata di James, la modella venezuelana Shannon de Lima, riterrebbe Madrid una meta più comoda per i suoi spostamenti internazionali.
MADRID CHIAMA. James dunque tornerebbe a vivere a La Finca, complesso residenziale di Pozuelo de Alarcon, a una ventina di minuti di auto dalla Ciudad Real Madrid di Valdebebas. Lì ha vissuto con Daniela e la figlia prima della separazione consensuale tra i due. I suoi vicini di casa erano i compagni di squadra Cristiano Ronaldo, Bale e Benzema. Tutti vivevano a La Finca, un mega parco super riservato e dotato di ogni comfort.

REAL IN DIFFICOLTA’. Se James ha già deciso di sposare la causa dell’Atletico, lo stesso non si può dire del Real. La Casa Blanca sta già parlando con il Napoli e dopo aver venduto in questa sessione Marcos Llorente proprio all’Atletico (per 30 milioni più 10 di bonus) non sembra intenzionata a intavolare un’altra trattativa con i Colchoneros, in particolare modo per un giocatore che cinque anni fa fu presentato come Galacticos e che in fin dei conti ha lasciato il club solo per il pessimo rapporto con Zidane. La fretta di fare mercato in uscita, però, potrebbe convincere Florentino Perez a intraprendere una trattativa con l’Atletico in cui conterà tanto la volontà di James e la capacità persuasiva del suo agente, Jorge Mendes. Il Real deve vendere: Zidane è stato chiaro, vuole al più presto una rosa ben delineata e James non rientra nei suoi piani. Solo dopo la sua cessione e quella di qualche altro big (Bale, Lucas Vazquez, Mariano) allora si potrà tentare l’assalto a Pogba. E l’Atletico, invece, aspetterà di cedere Griezmann al Barcellona, incassare i 120 milioni della clausola per il francese, e poi presentarsi dal Real con un’offerta da 42 più bonus per James. Dopo la partenza del francese, del resto, Simeone ha bisogno di quel tocco di magia che solo uno come il colombiano gli può dare.

Fonte:corrieredellosport

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.