Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Anche Minori dichiara guerra alla plastica per un mare sempre più sicuro

Oggi, 19 Luglio,  sbarca Litter Hunter, sistema di salvaguardia ambientale marina attraverso l’utilizzo di droni aerei e natanti per l’identificazione e recupero automatico della plastica galleggiante, realizzato da giovani napoletani della start – up Green Tech Solution. E’ la prima volta che tale sistema viene applicato e soprattutto per un sito così prestigioso, come la Costiera Amalfitana. Un drone aereo ampio 8 metri si alzerà in volo ed effettuerà le operazioni all’interno di un’area limitata perimetralmente da boe segnalatrici, che serviranno ad allontanare i bagnanti dall’area delle azioni per motivi di sicurezza. Il natante sarà un robot marino ad energia elettrica, non inquinante. Un filtro dell’ampiezza di tre metri, applicato al robot marino raccoglierà tutta la plastica che incontrerà, rilasciandola nel punto prestabilito. La segnalazione partirà dal drone.  Sarà allestita, inoltre, una stazione di controllo in cui sarà definita la piattaforma di atterraggio e decollo del drone aereo.

L’ operazione è stata resa possibile grazie al Protocollo congiunto tra Distretto Turistico della Costiera Amalfitana, Area Marina Protetta “Punta Campanella”e l’ Ente Parco dei Monti Lattari.

Protagonista di tale sinergia è la sostenibilità ambientale. Lavorare insieme per la pulizia del mare rappresenta un significativo passo avanti nella lotta all’inquinamento che sta lentamente uccidendo i mari del mondo con gravi ricadute anche sulla nostra specie.

L’ innovativa attività di pulizia del mare sarà anche un momento importante di formazione per i turisti e per i locali che in questi giorni stanno affollando le spiagge.

Di seguito il programma:

– Sarà allestito uno stand con il materiale divulgativo, gadget e tanto altro per sensibilizzare e coinvolgere le persone che desiderano essere informati sull’impatto ambientale della plastica e sull’utilizzo delle tecnologie innovative come strumento per combatterla;

– Le attività operative avranno inizio a partire dalle 18:30 con la dimostrazione del Litter Hunter per l’identificazione ed il recupero automatico della plastica galleggiante attraverso l’utilizzo di robot aerei e marini in configurazione singola o collaborativa (Drone e Catamarano).

– Saranno presenti dei volontari che aiuteranno lo staff della Green Tech Solution nelle operazioni di classificazione della plastica e rifiuti recuperati in mare che se necessario verranno catalogatati e separati in contenitori\sacchi appositi.

– Parallelamente a tali attività, fino al crepuscolo, grazie al supporto di diverse associazioni ambientaliste e di volontariato, verranno svolte le operazioni di raccolta e classificazione dei rifiuti\plastica in spiaggia.

Le attività termineranno intorno alle 22:00\22:30 con l’ultima dimostrazione del Litter Hunter e la comunicazione dei risultati di bonifica della giornata.

 

L’amministrazione comunale

Anche Minori dichiara guerra alla plastica per un mare sempre più sicuro
Anche Minori dichiara guerra alla plastica per un mare sempre più sicuro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.