Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense, motorini invadono posti riservati ai disabili alla Marina foto

Una bruttissima immagine che sta spopolando, purtroppo, sui social e sui gruppi tematici di Facebook. Stiamo parlando delle foto che testimoniano l’inciviltà di alcune persone a Vico Equense: diversi proprietari di motocicli, infatti, hanno ben deciso di parcheggiare i loro veicoli alla Marina sugli stalli dedicati alle persone diversamente abili.

Proprio quegli stalli che erano stati posti con grande soddisfazione di movimenti come “Spiaggia Superabile” e “vorreiprendereiltreno” (foto) circa un anno fa. Questo il messaggio del movimento “vorreiprendereiltreno”:

“Un anno fa, festeggiavamo perché alla Marina di Vico Equense , veniva finalmente spostata e adattata alle persone con disabilità, la storica sbarra e venivano creati stalli a loro riservati.
Oggi, sono arrivate continue segnalazioni e foto che ci mostrano motorini parcheggiati sugli stalli riservati alle persone con disabilità…. Siamo molto delusi e arrabbiati… L’inciviltà è veramente difficile da estirpare”.

Una scena davvero poco piacevole da vedere. Moltissime persone hanno commentato la cosa: “L’incivilta’ si debella anche con la repressione, se non ci sono i dovuti controlli e le multe da pagare nessuno fa quello che dice la legge”, si legge tra i commenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mary Berton

    I vigili dove sono basta fare uso della forza multa punti dalla patente e rimozione che caxx c’è vo’ non capisco!